18 novembre 2018
Aggiornato 15:00

Saldi estivi ai blocchi di partenza, ma per Codacons le vendite non decolleranno

Anche in Fvg dunque si registra una generalizzata diffidenza da parte delle famiglie che inciderà sugli acquisti
Saldi estivi ai blocchi di partenza, ma per Codacons le vendite non decolleranno
Saldi estivi ai blocchi di partenza, ma per Codacons le vendite non decolleranno (Shutterstock.com)

FVG - Gli sconti di fine stagione prenderanno il via il 7 luglio anche in Friuli Venezia Giulia . Secondo il Codacons, però, le vendite in regione non decolleranno: si prevede una buona affluenza nelle vie dello shopping e nei centri commerciali nei primi giorni di sconti, ma sul lungo periodo le vendite deluderanno le aspettative dei commercianti, nonostante quest'anno la percentuale media di sconto sarà più elevata rispetto al 2017.

DIFFIDENZA - Anche in Fvg dunque - osserva il Codacons che ha condotto un monitoraggio sulla propensione alla spesa dei consumatori durante i saldi - si registra una generalizzata diffidenza da parte delle famiglie che inciderà sugli acquisti. A tutela dei consumatori, il Codacons ricorda che i capi si possono cambiare, le carte di credito, dove previsto, devono essere accettate; il prezzo originario e la percentuale dello sconto devono essere indicati.