18 novembre 2018
Aggiornato 16:00

Il Duino&book si sdoppia e arriva in una speciale edizione estiva

In occasione anche della nomina del Comune di ‘Città che legge’ ci saranno tre giornate di presentazione di libri di attualità e narrativa, mostre, degustazioni di prodotti tipici
Il Duino&book si sdoppia e arriva in una speciale edizione estiva
Il Duino&book si sdoppia e arriva in una speciale edizione estiva (Duino&book)

DUINO - Promosso dal Lions Club Duino Aurisina e dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis con la collaborazione di diversi enti, editori e associazioni regionali, nazionali ed estere Duino&Book quest’anno si sdoppierà a Duino e Trieste. A Duino dal 6 all’8 luglio, in occasione anche della nomina del Comune di ‘Città che legge’, ci saranno 3 giornate di presentazione di libri di attualità e narrativa, mostre, degustazioni di prodotti tipici.

MOLTO RICCO E VARIO IL PROGRAMMA - Il 6 luglio la manifestazione si aprirà alle 11 con l’inaugurazione mostra ‘RUINS/Decadenza e rovina’ a cura dell’associazione Iodeposito nel Castello di Duino.Per chi volesse esperire la stessa STIMMUNG di Reiner Maria Rilke, abbiamo ancora qualche posto disponibile al grand opening della mostra ‘Ruins / Decadenza e Rovina’, il 6 luglio mattina, con gli artisti Stelios Manganis, Boris Beja e Cosima Montavoci, tra le opere e il luogo, ci sarà molta poesia.

INOLTRE - Alle 18, nella Casa Rurale ci sarà lo spettacolo di letture sceniche ‘Villeggiatura che passione’ tenuto dagli allievi del corso di recitazione dialettale dell’Università della Terza Età, con la regia di Romana Olivo.
Alle 18.30, Micol Brusaferro presenta ‘Mirella Boutique, La nuova frontiera del fescion’, con i disegni di Chiara Gelmini e la supervisione di Diego Manna.
Il 7 luglio, alle 18.30, Riccardo Pilat parlerà de ‘L’armonia del potere’, insieme a Pamela Rabaccio del Lions Club Duino Aurisina.
Le giornate del 6 e del 7 luglio si chiuderanno alle 19.30 con aperitivo e degustazione promosso da Le vie delle Foto.
L’8 luglio, alle 11 nel Castello di Duino si terrà ‘Concerti al Castello, a cura dell’Associazione culturale ‘Arte e Musica’.
Alle 17 appuntamento dedicato ai bambini con ‘I burattini di Roberto’.
Alle 18.30, Susanna Rigutti, introdotta dalla professoressa Lidia Ruper presenta ‘Ilmondodisusanna, racconti e pensieri  di un’avventura che continua’ e ‘ Tre Fiabe, tre fate e un elfo’.
La seconda fase del festival, invece, si terrà dal 28 ottobre al 4 novembre nel Salone degli Incanti in collaborazione con Promotrieste e sarà dedicato, come ormai traduzione, alla Grande Guerra che vedrà proprio Trieste luogo di celebrazione della fine del conflitto mondiale.