Eventi & Cultura | Dal 5 al 14 ottobre

Barcolana: Marina Abramovič firma il poster della 50^ regata

Ambramovič, che nelle sue perfomance ha fatto del corpo opere d'arte, è la protagonista del poster mentre sventola una bandiera con il claim dell'evento

Barcolana: Marina Abramovič firma poster della 50^ regata
Barcolana: Marina Abramovič firma poster della 50^ regata (Barcolana)

TRIESTE - Dopo Pistoletto, Gillo Dorfes e il fotografo Maurizio Galimberti, quest'anno è Marina Ambramovič la firma scelta da Illy per il manifesto della Barcolana di Trieste, una delle regate più grandi del mondo.

L’ARTISTA - Ambramovič, che nelle sue perfomance ha fatto del corpo opere d'arte, è la protagonista del poster mentre sventola una bandiera con il claim dell'evento. Un messaggio forte che ha come portabandiera l'artista montenegrina: "We are all on the same boat", siamo tutti sulla stessa barca, è la scritta che celebra la cinquantesima edizione della regata. "È un messaggio che parla di sostenibilità - ha spiegato Andrea Illy -, indica che abbiamo un destino comune, che dobbiamo prenderci cura della terra e che possiamo raggiungere la felicità solamente attraverso l'altruismo». "La società contemporanea ci obbliga a giocare in squadra. Non c'è più spazio per gli individualismi, che sono molto tipici del popolo italiano", ha concluso il patron di Illy.

DAL 5 AL 14 OTTOBRE - Nozze d'oro per Trieste e la storica regata della Barcolana, dal 5 al 14 ottobre nelle acque del capoluogo friulano. Cinquanta anni fa la prima edizione, organizzata dalla Società Velica di Barcola e Grignano, con 51 barche in acqua; lo scorso anno erano 2101 le vele pronte a issarsi al colpo di cannone che ha dato il via alla gara. Un record mondiale per una partenza singola - che ha portato in mare 25mila persone e 300mila spettatori a terra - e che ha reso la Barcolana la più grande regata del mondo. Tredici miglia di percorso con partenza tra Barcolana e Miramare e un arrivo scenografico nel cuore di Trieste, in piazza Unità d'Italia. Una dieci giorni che non sarà solo un "evento sportivo" - come spiegato dal presidente della manifestazione Mitja Gialuz - "ma un vero festival del mare" con oltre 300 appuntamenti e iniziative tra sport acquatici, arte, cultura, incontri, attività sociali a tema rivolti non solo agli appassionati ma a un grande pubblico.

COINVOLGERE - La parola d'ordine di quest'anno è "coinvolgere", ha aggiunto il presidente Gialuz. "La vela è per tutti, il mare è di tutti e vogliamo festeggiare questa passione comune e avvicinare allo spirito di andar per mare anche chi non ha avuto occasione di esserne coinvolto». "Sarà occasione per raccontare le storie dei protagonisti della Barcolana, degli armatori, equipaggi e marinai che hanno scritto pagine straordinarie della città. Per questo - ha concluso - abbiamo lanciato l'iniziativa 'C'ero anche io' in cui invitiamo tutti coloro che hanno partecipato almeno una volta alla regata a inviarci foto e ricordi».

Barcolana: Marina Abramovič firma poster della 50^ regata

Barcolana: Marina Abramovič firma poster della 50^ regata (© Barcolana)