26 settembre 2018
Aggiornato 03:00

Per il Tar Fvg inammissibile il ricorso di Bandelli e Sette

In Consiglio regionale restano Sergio Bini e Claudio Giacomelli
Per il Tar Fvg inammissibile il ricorso di Bandelli e Sette
Per il Tar Fvg inammissibile il ricorso di Bandelli e Sette (Diario)

TRIESTE - Il Tar del Friuli Venezia Giulia ha dichiarato inammissibile il ricorso in riferimento alle elezioni regionali del 29 aprile 2018, presentato da Franco Bandelli di Progetto Fvg e Lanfranco Sette di Fratelli d'Italia, nei confronti dei consiglieri eletti Sergio Bini (Progetto Fvg) e Claudio Giacomelli (Fdi).

Il ricorso era motivato su alcuni dubbi di Bandelli e Sette riguardo il calcolo dei resti a Trieste e a Udine. Dubbi che il Tar Fvg, nella mattinata di giovedì 5 luglio, ha fugato, lasciando intatta la composizione del Consiglio regionale.