17 novembre 2018
Aggiornato 09:30

Grado nei quattro francobolli d'Italia della serie «Turismo»

Grado, con la sua natura e i sui paesaggii, è ufficialmente presente fra i francobolli che saranno emessi nel 2018. Quattro le nuove mete di viaggio, si tratta dell'Isola del Sole Soverato, Grammichele e Pineto
Grado nei quattro francobolli d'Italia della serie «Turismo»
Grado nei quattro francobolli d'Italia della serie «Turismo» (Comune di Grado)

GORIZIA - Il Ministero dello Sviluppo Economico - Autorità emittente delle carte‐valori postali ha emesso quattro francobolli appartenenti alla serie 'Turismo', inaugurata nell'ormai lontano 1974 ed alimentata con emissioni annuali sino ad oggi. Tre dei nuovi francobolli celebrano località marittime (Grado in Friuli-Venezia Giulia; Pineto in Abruzzo; Soverato in Calabria) mentre il quarto riguarda Grammichele in Sicilia, un centro fondato nel 1693 con un'elegante pianta esagonate dopo che un devastante terremoto aveva demolito l'antico borgo esistente nell'area.

LE 4 LOCALITA' TURISTICHE RAPPRESENTATE - I quattro francobolli presentano come indicazione di valore la lettera 'B' (posta ordinaria per l'interno pari, da qualche giorno, a 1,10 euro). In dettaglio, le vignette rappresentano: per Grado (Gorizia), l'isola di Barbana con il Santuario della Madonna; per Pineto (Terano), un panorama in cui si staglia la Torre di Cerrano; per Soverato (Catanzaro), una veduta in cui risalta la Torre di Santa Maria di Paliporto, nota anche come Torre di Carlo V; per Grammichele (Catania), una prospettiva con il Municipio e la Chiesa di San Michele Arcangelo mentre in alto a sinistra è raffigurata una mappa del XVII secolo.

IL FRANCOBOLLO DI GRADO - La cerimonia di presentazione del francobollo dello Stato Italiano dedicato a Grado, più precisamente al Santuario di Barbana, appartenente alla sezione tematica 'il Patrimonio naturale e paesaggistico', che comprende le emissioni dedicate alle 'bellezze' considerate peculiari del nostro Paese nonché i francobolli a soggetto turistico, si terrà venerdì 6 luglio alle 18 presso il terrazzo del Palazzo Municipale (piazza Biagio Marin n.4, I piano) alla presenza del Sindaco e delle autorità locali. 

SPECIFICHE TECNICHE - I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. I bozzetti sono a cura di Fabio Abbati per i francobolli dedicati a Pineto e Grammichele, Isabella Castellana per i francobolli dedicati a Grado e Soverato. L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso l’ufficio postale di Grado (GO), Pineto (TE), Soverato ( CZ) e Grammichele (CT). I francobolli ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli 'Spazio Filatelia' di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it. Saranno, inoltre disponibili quattro folder in formato A5 a tre ante, contenente un francobollo, la cartolina affrancata ed annullata primo giorno di emissione e una busta personalizzata, al costo di 8 euro ciascuno.