17 novembre 2018
Aggiornato 10:00

Al Comando dei Vigili del Fuoco di Gorizia la visita del Sottosegretario Onorevole Candiani

Il Senatore Candiani nel suo indirizzo di saluto ha rivolto parole di elogio per le attività svolte quotidianamente e "senza risparmio alcuno"
Al Comando dei Vigili del Fuoco di Gorizia la visita del Sottosegretario Onorevole Candiani
Al Comando dei Vigili del Fuoco di Gorizia la visita del Sottosegretario Onorevole Candiani (Vigili del fuoco Gorizia)

GORIZIA - Giovedì 12 luglio il Sottosegretario di Stato all'Interno Senatore Stefano Candiani, accompagnato dal Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Giomi e dal Direttore Regionale Munaro, ha fatto visita al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Gorizia. Ad accoglierli il Prefetto di Gorizia Marchesiello insieme al Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Diaferio ed il personale amministrativo tecnico ed operativo del Comando.

Il Comandante Diaferio dopo aver dato il benvenuto alla delegazione in visita ha illustrato l'organizzazione e le specificità del Comando ed i suoi potenziali sviluppi per il concreto ed efficace soddisfacimento delle esigenze di soccorso in provincia, con particolare riguardo al soccorso a Grado ed in laguna. Sviluppi sollecitati anche dal territorio così come precisato dal Prefetto Marchesiello. Il Senatore Candiani nel suo indirizzo di saluto ha rivolto parole di elogio per le attività svolte quotidianamente e "senza risparmio alcuno" dai Vigili del Fuoco. Il Sottosegretario ha confermato l'impegno del Governo a favore del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con particolare riguardo al tema degli organici e delle risorse logistiche, con l'obiettivo di garantire una piena operatività dei Comandi a completa ed efficace protezione del territorio di competenza. Interventi auspicati che il CNVVF saprà subito mettere a frutto con potenziamenti calibrati sulle reali esigenze dei Comandi, come confermato dal Capo del Corpo Giomi.

L'incontro è quindi proseguito con una visita del settore operativo del Comando ed in particolare della nuova sala operativa provinciale, cuore nevralgico del sistema di soccorso in provincia.