19 dicembre 2018
Aggiornato 09:00

In funzione il nuovo sistema per le controversie tra utenti e gestori telefonici

Si chiama 'ConciliaWeb' e consente di gestire le pratiche direttamente da pc, smartphone o tablet
In funzione il nuovo sistema per le controversie tra utenti e gestori telefonici
In funzione il nuovo sistema per le controversie tra utenti e gestori telefonici (Adobe)

TRIESTE - Il Comitato regionale per le comunicazioni del Friuli Venezia Giulia (Corecom Fvg) ricorda che, da lunedì 23 luglio, entra in funzione il nuovo sistema unico per le controversie tra utenti e gestori telefonici, di internet e pay tv denominato 'ConciliaWeb'. La principale novità del sistema ConciliaWeb è di consentire agli utenti di gestire le controversie con i gestori semplicemente collegandosi dai propri pc, smartphone o tablet, alla nuova piattaforma web https://conciliaweb.agcom.it/conciliaweb/login.htm; da qui si potrà gestire l'intera procedura a distanza, compresa la fase dell'udienza.

Dal 23 luglio le controversie potranno quindi essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma; le domande presentate con altri mezzi, quali posta elettronica semplice o certificata, telefax, posta raccomandata oppure consegnate a mano, non potranno essere accolte. Per gli utenti che non dispongono di un accesso ad Internet, l'Agcom ha disposto che gli sportelli per il pubblico dei Corecom mettano a disposizione alcune postazioni, accessibili tramite la propria Carta Regionale dei Servizi (Tessera Sanitaria); alla sede di Trieste, già dotata delle postazioni, si aggiungeranno a breve anche quelle di Udine e Pordenone.

Il Corecom continuerà a fornire supporto e informazioni agli utenti con le consuete modalità: attraverso il numero verde dedicato 800743488 (da martedì a giovedì 9.30 - 12) e attraverso gli sportelli per il pubblico nelle sedi di Trieste (piazza Oberdan 5, martedì e giovedì 9.30 - 12.30), Udine (via della Prefettura 10, martedì e giovedì 9.30 - 12.30) e Pordenone (piazza Ospedale Vecchio 11, mercoledì 14 - 16). Maggiori informazioni sul sito www.corecomfvg.it.