24 settembre 2018
Aggiornato 13:30

Due riconoscimenti internazionali per l'Università di Trieste

Riviste Usa dedicano copertina a ricerca su teoria quantistica
Due riconoscimenti internazionali per l'Università di Trieste
Due riconoscimenti internazionali per l'Università di Trieste (Diario di Trieste)

TRIESTE - Due importanti riconoscimenti internazionali nel giro di poche settimane per l'Università degli Studi di Trieste che, grazie al lavoro di ricerca del prof. Angelo Bassi e del suo gruppo, è apparsa su due tra le più importanti riviste di divulgazione scientifica: Scientific American e New Scientist.

I PERIODICI - Sui loro numeri di luglio 2018 i due periodici dedicano le loro rispettive copertine a uno dei problemi aperti più importanti della fisica quantistica, il problema della misura. Problema su cui il prof. Bassi, insieme al suo gruppo di ricerca, sta lavorando grazie al progetto internazionale Teq. Il progetto, finanziato pochi mesi fa dalla Commissione Europea, e guidato dallo stesso Bassi, mira a stabilire nei prossimi 4 anni i limiti della teoria quantistica. "Qualcuno dirà che la meccanica quantistica ci ha insegnato che il mondo è strano e lo dobbiamo accettare. Io invece dico di no. Se qualcosa è strano, allora dobbiamo sforzarci per capirlo meglio", commenta al periodico Scientific American Bassi.