18 agosto 2018
Aggiornato 21:30

Furto in un negozio a Fernetti: strattonata e ferita la commessa che ha cercato di fermare il ladro

La donna ha quindi chiamato il numero unico di emergenza, 112, e i carabinieri, arrivati immediatamente sul posto, sono riusciti a rintracciare e fermare l'uomo
Furto in un negozio a Fernetti: strattonata e ferita la commessa che ha certo di fermare il ladro
Furto in un negozio a Fernetti: strattonata e ferita la commessa che ha certo di fermare il ladro (Diario di Trieste)

TRIESTE – È stato arrestato in flagranza di reato un 30enne ucraino che prima ha rubato alcuni prodotti da un negozio nelle vicinanze del confine di Fernetti e si è poi dato alla fuga dopo aver strattonato e ferito una commessa che ha cercato di fermarlo.

L’ACCADUTO - I fatti si sono verificato nel fine settimana appena trascorso. I carabinieri della Compagnia di Aurisina, nel quadro dei servizi di controllo del territorio disposti per il periodo estivo, hanno arrestato V.B., autotrasportatore ucraino.

I FATTI - L’uomo ha sottratto alcuni prodotti da un negozio nelle vicinanze del confine di Stato di Fernetti e quando la commessa dell’esercizio, accortasi del furto, gli si è parata davanti per impedirne la fuga, il trentenne l’ha strattonata facendola cadere a terra e provocandole alcune ferite. La donna ha quindi chiamato il numero unico di emergenza, 112, e i carabinieri, arrivati immediatamente sul posto, sono riusciti a rintracciare il cittadino ucraino nelle vicinanze dell’esercizio, mentre cercava di allontanarsi dal luogo della rapina.

L’ARRESTO - A quel punto, lo straniero è stato tratto in arresto in flagranza di reato per rapina e accompagnato al Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.