20 agosto 2018
Aggiornato 07:00

Ricordato Nazario Sauro, martire istriano

Al ricordo è intervenuto anche l'assessore regionale Roberti
Ricordato Nazario Sauro, martire istriano
Ricordato Nazario Sauro, martire istriano (RFvg)

TRIESTE - "A 102 anni dal suo martirio Nazario Sauro rimane una delle figure che maggiormente hanno segnato la storia dell'Istria e giustamente viene ricordato con grande affetto non solo dai triestini, ma da tutti gli esuli istriani fiumani e dalmati e dai tanti giuliani sparsi in tutto il globo». Questo il pensiero espresso dall'assessore regionale a Politiche comunitarie e corregionali all'estero, Pierpaolo Roberti, a margine della cerimonia organizzata a Trieste, in piazzale Marinati d'Italia, dove sorge la statua dedicata all'eroe capodistriano, dal comitato onoranze Nazario Sauro.

Dopo la lettura della motivazione della Medaglia d'oro al valor militare a Sauro e la deposizione di una corona d'alloro ai piedi del monumento l'Associazione Nazionale Marinai d'Italia, affiancata dalla banda dell'Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, ha provveduto all'ammaina bandiera solenne. Roberti ha quindi evidenziato «il senso dell'onore di Nazario Sauro e la sua ferrea moralità, che lo portarono a combattere e immolarsi per difendere gli ideali che lo animavano. Un modo d'agire coraggioso e coerente che oggi riesce ancora ad ispirare gli animi, ricordando il sacrificio compiuto da tanti giovani durante la Grande Guerre in nome della propria terra».