19 novembre 2018
Aggiornato 08:00

A Muggia ritorna con una scoppiettante seconda edizione il Festival del circo contemporaneo

Strade, piazze e calli muggesane saranno la scenografia ideale per gli spettacoli di teatro di strada, danza aerea, corda molle, clowneria, equilibrismo, mano a mano, acrobatica, giocoleria, musica e laboratori di circo per bambini e ragazzi
A Muggia ritorna con una scoppiettante seconda edizione il Festival del circo contemporaneo
A Muggia ritorna con una scoppiettante seconda edizione il Festival del circo contemporaneo (Festival del circo contemporaneo)

MUGGIA - Dopo il grande successo dell’anno scorso ritorna a Muggia per la sua seconda edizione il Muja Buskers Festival, grande festa del circo contemporaneo e teatro di strada che per un intero weekend animerà la cittadina rivierasca. Sarà un’occasione unica per vivere tanti spazi diversi della città attraverso la magia del circo, con artisti provenienti da mezzo mondo: dal 24 al 26 agosto strade, piazze e calli muggesane saranno la scenografia ideale per gli spettacoli di teatro di strada, danza aerea, corda molle, clowneria, equilibrismo, mano a mano, acrobatica, giocoleria, musica e laboratori di circo per bambini e ragazzi. La festa, che si avvale della direzione artistica di Riccardo Strano, è promossa dall’associazione culturale ‘Sparpagliati’ ed è realizzata grazie alla co-organizzazione e al patrocinio del Comune di Muggia, il sostegno del Montedoro Shopping Center e il contributo della Regione Fvg – Attività per la promozione del Turismo.

IL 24 AGOSTO - Quest’anno il programma, che verrà presentato ufficialmente alla stampa il 22 agosto, sarà ancora più ricco e variegato nei contenuti e partirà già venerdì 24, con una strepitosa serata d’apertura, durante la quale saranno proposti due spettacoli e un concerto in piazza Caliterna. Già dal pomeriggio nel centro storico di Muggia ferveranno i preparativi per la festa, che sarà inaugurata alle 21 da Luca Tresoldi, con il suo ‘Circo Tresoldi’: uno spettacolo insolito, di poche parole ma tanta azione, tante musiche, ritmi incalzanti, gesti convulsi e oggetti volanti. Giocoleria, verticali, fisarmonica ed equilibrio su corda molle sono gli elementi tecnici; originalità, creatività, ritmo e movimento gli ingredienti della sua poesia, basata su linguaggi universali che gli conferiscono una versatilità a 360 gradi. Seguirà, alle 21.30, lo spettacolo di corda aerea e circo contemporaneo dal titolo ‘Borders’, che l’artista e ideatrice Caterina Fort racconta così: ‘Confini tra popoli, confini fra stati d’animo, confini fra normalità e follia, confini fra sogno e realtà dentro e fuori di me, supporti che definiscono la mia identità ma anche vincoli che limitano la mia libertà. Un’esplorazione di simbolici confini fra suolo triangolare e corda verticale attraverso un’intima danza’. A concludere le danze sarà, alle 22, il concerto degli Endjoro Quartet, quartetto nato nel 2013 a Trieste nell’ambito della musica di strada che propone, con strumenti rigorosamente acustici, un viaggio musicale tra culture e linguaggi diversi. Gli Endjoro sono Giovanna Pivotti alla voce, Romano Bandera alla chitarra, Fabio Bandera al contrabbasso e Giovanna Rados (voce e violino).

LIVE PAINTING - Già a partire dalle 19 inoltre, e per tutto il weekend, si potrà assistere in piazzetta Cul de Nave al ‘live painting’ di Davide Comelli, eclettico artista di fama internazionale che si cimenterà nella realizzazione di un’opera su misura per Muggia. Nel frattempo il pubblico potrà spostarsi anche in piazza Marconi per assistere all’allestimento della grandiosa scenografia alta otto metri che verrà preparata in vista dello spettacolo clou del festival, affidato all’estro e alla creatività della compagnia ‘Circo Zoé’. Sarà proprio questa compagnia di circo contemporaneo, una delle più note del panorama internazionale, il fiore all’occhiello di questa seconda edizione di Muja Buskers.

IL 25 AGOSTO - Gli otto artisti italiani e stranieri di ‘Circo Zoé’, che arriveranno a Muggia direttamente da Bilbao per questa data italiana, la seconda dell’anno in corso, faranno rimanere tutti a bocca aperta con lo spettacolo ‘Naufragata’, in programma sabato 25 e, in replica, domenica 26 in Piazza Marconi. Tra le numerose novità di questa seconda edizione segnaliamo anche il Mercatino degli artigiani targato Muja Buskers, che sarà allestito in Piazza Repubblica sabato e domenica dalle 17 alle 23. Muja Buskers Festival è reso possibile anche dall’essenziale collaborazione di molte associazioni amiche, quali le Compagnie del Carnevale di Muggia, Arci Servizio Civile Fvg, #MaiDireMai e numerosi volontari, soci e amici dei Buskers. S’inserisce inoltre nelle iniziative per l’Anno Europeo della Cultura 2018 del Mibact.

Per  tutte le informazioni sugli artisti e sulla rassegna si può consultare il sito web www.mujabusker.com o la pagina Facebook.