24 settembre 2018
Aggiornato 13:30

Migranti, Famulari: «Trieste occupata sotto gli occhi della Lega»

La segretaria provinciale del Pd attacca: «Noi forse buonisti, ma voi sicuramente incapaci e cantastorie»
Migranti, Famulari: «Trieste occupata sotto gli occhi della Lega»
Migranti, Famulari: «Trieste occupata sotto gli occhi della Lega» (Fb)

TRIESTE - «Il centro di Trieste è stato occupato dai migranti sotto gli occhi della Lega. Dopo due anni di amministrazione di centrodestra, con la sicurezza in mano agli assessori leghisti Roberti e Polidori questo è il risultato: migranti che dormono su rive, strade e piazze della nostra città. Noi forse buonisti, ma voi sicuramente incapaci e cantastorie». Lo afferma la segretaria provinciale del Pd di Trieste Laura Famulari, commentando la situazione di emergenza che si è venuta a creare nel centro del capoluogo a seguito dell'aumento dei flussi dalla rotta balcanica.

Per Famulari «occorre ristabilire immediatamente il decoro della città, il Comune deve intervenire d'intesa con la Prefettura e la Regione per restituire il centro ai cittadini e trovare un'alternativa civile ai disgraziati che si trovano per strada. E' urgente trovare una soluzione a questo problema immediato, finché riguarda decine di persone. Poi si deve individuare una strategia per evitare che il fenomeno si ricrei e diventino centinaia».

«Chiedo che la Giunta comunale si coordini con la Regione – ha aggiunto Famulari - perché Trieste non può essere lasciata sola, e in proposito formalizzerò la richiesta anche con una mozione in Consiglio. Il centrodestra ormai governa tutto: risolva i problemi come aveva promesso».