17 novembre 2018
Aggiornato 16:30

Barcolana, Gialuz: «Cantiere aperto per la 50esima edizione»

Dopo Londra, l'evento sarà presentato a Monaco. Si punta alla qualità della partecipazione
Barcolana, Gialuz: «Cantiere aperto per la 50esima edizione»
Barcolana, Gialuz: «Cantiere aperto per la 50esima edizione» (Fb Barcolana - Barbato)

TRIESTE - «Il cantiere per la Barcolana50 è aperto, però ha già prodotto ottimi risultati di promozione internazionale: siamo partiti da Londra a inizio luglio con la presentazione del manifesto di Barcolana50 che ha fatto il giro del mondo. Il 13 settembre saremo poi a Monaco di Baviera, assieme al gruppo Tal e ai nostri partner, a parlare della 50/ma edizione di Barcolana». Lo ha detto Mitja Gialuz, presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, organizzatrice della Barcolana, durante un incontro a Trieste.

L'edizione 50, ha poi aggiunto Gialuz, «sarà caratterizzata dalla qualità della partecipazione: sono annunciate barche importanti, gruppi di imprenditori si stanno organizzando per lanciare la sfida a Portopiccolo e, a terra, decine di associazioni stanno preparando la loro Barcolana con eventi davvero straordinari che celebreranno il mare a Trieste dal 5 ottobre 14 ottobre».

Al momento, ha precisato, il «bilancio è molto positivo: c'è tanta energia da parte degli organizzatori, c'è la consapevolezza che la Barcolana unisce, fa sorgere le migliori energie di imprese, associazioni, istituzioni». E per quanto riguarda il numero degli iscritti, ha concluso: «I numeri non ci preoccupano quest'anno, puntiamo sulla qualità della partecipazione».