24 settembre 2018
Aggiornato 14:00

Migranti, Fedriga: «Presidio continuativo sui confini del Fvg»

Incontro a Roma con il sottosegretario agli Interni, Nicola Molteni che ha garantito massima attenzione sul tema
Migranti, Fedriga: «Presidio continuativo sui confini del Fvg»
Migranti, Fedriga: «Presidio continuativo sui confini del Fvg» (Fb)

TRIESTE - «Il presidio delle forze dell'ordine sul territorio del Friuli Venezia Giulia, con particolare attenzione ai confini e alle attività di retrovalico, sarà operativo in maniera continuativa». Lo annunciano da Roma il governatore Massimiliano Fedriga e l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, al termine dell'incontro con il sottosegretario agli Interni, Nicola Molteni.

PIENA SINTONIA CON IL GOVERNO NAZIONALE - «L'attenzione del Governo nazionale - evidenziano Fedriga e Roberti - alle problematiche legate a immigrazione e sicurezza, in particolare nei confronti di una regione come la nostra che è porta d'ingresso rispetto alla rotta balcanica, è totale e condivisa nel pieno rispetto di esigenze reali che abbiamo affrontato insieme con immediatezza e visione prospettica».

CONFRONTO CONTINUO - «Con Molteni - hanno concluso governatore e assessore - ci confrontiamo in perfetta sintonia e continueremo a farlo nell'interesse di tutto il Friuli Venezia Giulia».