17 novembre 2018
Aggiornato 10:00

Weekend a tutto sport con la 6° edizione del Torneo internazionale giovanile Gorizia in 4 Lingue

Da venerdì 7 a domenica 9 settembre oltre 500 atleti under 19 da Italia, Slovenia, Austria e Croazia si cimenteranno in basket, volley, teamgym e karate
Weekend a tutto sport con la 6° edizione del Torneo internazionale giovanile Gorizia in 4 Lingue
Weekend a tutto sport con la 6° edizione del Torneo internazionale giovanile Gorizia in 4 Lingue (Diario di Gorizia)

GORIZIA - Weekend a tutto sport con la sesta edizione del Torneo internazionale giovanile Gorizia in 4 Lingue, in programma da venerdì 7 a domenica 9 settembre. Oltre 500 under 19 di Italia, Slovenia, Austria e Croazia si cimenteranno in basket, volley, teamgym e karate, con il quartiere fieristico di via della Barca che ancora una volta sarà trasformato in una vera e propria cittadella dello sport, in cui le squadre non solo pernotteranno e mangeranno, ma faranno anche sport. Un’idea originale per l’impiego di uno spazio funzionale e accogliente, ma nonostante le sue potenzialità ancora poco usato.

AL VIA LE SFIDE - Così, come già sperimentato lo scorso anno, il padiglione D sarà utilizzato per la pratica sportiva vera e propria, ovvero ospiterà le acrobazie dell’Open International Teamgym Cup oltre al karate. Quest’ultima disciplina entra a pieno titolo nella manifestazione con il Trofeo Karate Do Ronin Fvg, dopo che nell’edizione 2017 ne era stata proposta una dimostrazione. Le partite di basket del Memorial Miha Gravner saranno disputate al Palabrumatti, sempre coinolvolgendo squadre di spicco, quelle di volley tra compagini under 15 nella palestra di Sant'Andrea. Riconfermata quindi la formula collaudata, così come resta immutato lo spirito del Torneo: l’associazione Smilevents si propone infatti di dar vita a un evento multiculturale all'insegna del fair play e dei valori dello sport, in cui i ragazzi possono sfidarsi ma anche socializzare e fare nuove amicizie. Imponente la macchina organizzativa messa in piedi dal sodalizio promotore, grazie al sostegno di tanti enti e realtà locali.
Si alzerà domani, venerdì 7 settembre, il sipario sulla sesta edizione. La cerimonia di apertura è prevista per le 20.30 nel padiglione D del quartiere fieristico di via della Barca, che fino a domenica sarà usato per la pratica sportiva vera e propria. L’inaugurazione prevede la presentazione delle squadre e l’esibizione del gruppo di Parkour della Dinamic Gym, i Twister Urban. Seguirà l’esibizione del gruppo di Breakdance, alla presenza anche della cantante emergente goriziana Margherita che presenterà il suo singolo intitolato: 'Un’altra estate' uscito un paio di mesi fa. Nel frattempo al PalaBrumatti alle 18 comincerà il Memorial Miha Gravner di basket, con la partita tra Fortitudo Bologna e KK Cedevita Zagabria. Alle 20 si affronteranno Pallacanestro Reggiana e Apu Gsa Udine.

MEMORIAL MIHA GRAVNER - Grazie alla Smilevents torna il grande basket giovanile a Gorizia. Il memorial è nato nove anni fa come torneo 3 contro 3 per ricordare Miha Gravner, per poi trasformarsi nel 2012 in un torneo internazionale under 18 d'eccellenza, a cui hanno partecipato sempre squadre di rilievo. Non a caso il primo obiettivo della polisportiva Heidrun è di permettere agli atleti e al pubblico di conoscere squadre di alto livello, portatrici di stili di gioco e culture sportive differenti, oltre che di continuare a promuovere la pallacanestro in una città come Gorizia, storicamente affamata di basket. Quest’anno in lizza ci saranno Fortitudo Bologna, Pallacanestro Reggiana (squadra vincitrice dell’edizione 2017), Reyer Venezia, KK Cedevita Zagabria, KK Koper e GSA Udine. Le partite inizieranno alle 18 di venerdì 7 per proseguire dalle 11 di sabato 8. Nella prima partita si sfideranno Fortitudo Bologna e Reyer Venezia, nella seconda, alle 15, Pallacanestro Reggiana e KK Koper. Seguiranno alle 17.30 KK Cedevita Zagabria contro Reyer Venezia e alle 20 KK Koper contro Apu Gsa Udine. Le finali si svolgeranno domenica 9: alle 8.30 per 5° -6° posto, alle 10.30 per 3°-4° posto, alle 12.30 per 1°-2° posto.

TROFEO KARATE DO RONIN FVG - Per festeggiare i primi 10 anni di attività, l’associazione Ronin Friuli Venezia Giulia ha organizzato il Trofeo Karate Do Ronin Fvg. A carattere promozionale, l’evento si svolgerà nella mattinata di domenica 9 in Fiera, coinvolgendo bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni provenienti dal Triveneto e dalla Slovenia. È prevista la partecipazione di circa 200 giovani praticanti, che dale 10 in poi daranno prova della base della pratica del karate, attraverso kihon (tecniche fondamentali), kata (forma) e kumite (combattimento figurato). I piccoli karateki si dovranno cimentare in queste tre prove per dimostrare le loro capacità, in un contesto comunque festoso, per avviare nel migliore dei modi la nuova stagione.

OPEN INTERNATIONAL TEAMGYM CUP GO 2018 - L’anno scorso gli atleti di Teamgym hanno lasciato con il fiato sospeso gli spettatori del Torneo Gorizia in 4 lingue e quest’anno non saranno da meno. La ginnastica acrobatica TeamGym è una disciplina della ginnastica che comprende tre elementi fondamentali: tumbling (striscia acrobatica), minitrampolino (con o senza tavola del volteggio) e flor (corpo libero). L'Open International Teamgym di Gorizia, a cui parteciperanno oltre 200 ginnasti di una trentina di club, è aperto anche alle squadre nazionali quale Test Event per i Campionati Europei che si svolgeranno a ottobre a Odivelas in Portogallo. Tra gli altri a Gorizia saranno presenti le rappresentative nazionali italiane e austriache: per l’esattezza ci saranno una squadra junior e una senior sia per Italia che Austria, con la differenza che la compagine nostrana è mista e quella austriaca è femminile. Nel TeamItalia Senior ci saranno ben quattro ginnasti della Dinamic Gym, ovvero Giada Corvaglia, Mitja Di Giovanna, Luca Pizzi e Anna Zucchiatti, con la direttrice sportiva della società goriziana Ornella Padovan come coach, nel TeamItalia Junior invece ci sarà Davide Brezigar. Della società goriziana è anche il giudice internazionale della delegazione Italiana Giulia Zucchiatti. Venerdì 7 dalle 15 alle 19 i ginnasti si alleneranno,  poi ci sarà la cerimonia di apertura del Torneo. Sabato 8 le varie competizioni: la categoria Giovani sarà protagonista al mattino, seguita nel pomeriggio da quella Junior, per finire alle 17 con il grande spettacolo delle squadre nazionali in preparazione degli Europei. A conclusione alle 19 ci sarà la cerimonia di premiazione.

LA CITTADELLA DELLO SPORT - Anche in questa edizione del Torneo gli atleti potranno dormire e mangiare nelle aree appositamente attrezzate del padiglione B. Saranno allestite aree appunto per dormire, con le brande fornite dalla Brigata Pozzuolo del Friuli, per mangiare, per rilassarsi e ovviamente per divertirsi. Per una macchina organizzativa tanto imponente, la Smilevents può contare sull'aiuto di vari enti e realtà del territorio: il Comune, la Regione, la Brigata Pozzuolo del Friuli, Bancater e Minerva.

IL RISPETTO PER L'AMBIENTE - Tutto il materiale che sarà utilizzato per i pasti dei partecipanti sarà riciclabile, essendo il Torneo inserito nel programma delle Ecofeste, ovvero degli eventi rispettosi dell’ambiente. Un modo concreto per insegnare ai giovani atleti presenti l’importanza di gestire in modo differenziato i rifiuti e di rispettare il verde.