18 novembre 2018
Aggiornato 15:00

Immigrazione, Serracchiani contro Salvini: «Le sue parole restano chiacchiere»

A scatenare la reazione della deputata dem un post del ministro dell'interno sul tema immigrazione
Immigrazione, Serracchiani contro Salvini: «Le sue parole restano chiacchiere»
Immigrazione, Serracchiani contro Salvini: «Le sue parole restano chiacchiere» (La7)

TRIESTE - A scatenare la reazione della deputata dem Debora Serracchiani è stato un psot di Matteo Salvini. «Dopo ottimi risultati in fase di sperimentazione, abbiamo dato al Friuli Venezia Giulia il presidio permanente delle Forze dell’Ordine alla frontiera per bloccare l’immigrazione clandestina. Avanti così, dalle parole ai fatti! #stopinvasione». Questo quanto scritto su Facebook dal ministro dell’Interno. Parole che non sono piaciute all’ex governatrice Fvg, che è partita all’attacco del leader del Carroccio.

L’ATTACCO DI SERRACCHAINI - "Oltre agli utenti di Facebook Salvini dovrebbe avvisare anche i migranti, che continuano a passare il suo 'confine presidiato' in Friuli Venezia Giulia e dormono all'addiaccio a Trieste. Le sue parole restano chiacchiere, come quelle di Fedriga. E non può essere diversamente, quando prometti l'impossibile». Questa la posizione dell'ex governatrice del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani.