18 novembre 2018
Aggiornato 15:30

La polizia lo ferma e lui presenta documenti falsi: 28enne in manette

Ora il cittadino nigeriano si trova nel carcere del Coroneo a disposizione dell’AutoritÓ Giudiziaria. Sequestrati i documenti
La polizia lo ferma e lui presenta documenti falsi: 28enne in manette
La polizia lo ferma e lui presenta documenti falsi: 28enne in manette (Polizia di Trieste)

TRIESTE - Al controllo della polizia aveva esibito documenti di identificazione falsi e per l’uomo sono scattate le manette. Si tratta di un cittadino nigeriano di 28 anni - L.O. le iniziali - arrestato nel pomeriggio dell’11 settembre, a Fernetti, dagli agenti del settore polizia di frontiera di Trieste. Ora si trova nel carcere del Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sequestrati i documenti.

ERA DIRETTO A NAPOLI - L.O. è stato identificato durante le rafforzate attività di retrovalico di questo ultimo periodo a bordo di un autobus partito da Vienna con destinazione finale la città di Napoli. Durante il controllo dei documenti, il cittadino nigeriano ha esibito un permesso di soggiorno e una carta d’identità apparentemente rilasciati dalle Autorità italiane. Entrambi i documenti hanno subito destato sospetti circa la loro autenticità: da qui le successive verifiche e l’arresto del passeggero.