24 ottobre 2018
Aggiornato 00:30

A4, incontro Fedriga-Toninelli: c'è convergenza sulla concessionaria pubblica

Dal ministro piena apertura al mantenimento delle arterie autostradali A4 e A22 in mano regionale
A4, incontro Fedriga-Toninelli: c'è convergenza sulla concessionaria pubblica
A4, incontro Fedriga-Toninelli: c'è convergenza sulla concessionaria pubblica (Fedriga)

TRIESTE - «Il ministro Toninelli si è mostrato attento e disponibile rispetto alla nostra richiesta di mantenere in capo a concessionarie a totale capitale pubblico le arterie autostradali A4 e A22». Lo conferma il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, che ha incontrato a Roma, nella sede del Mit, il ministro a Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, insieme al governatore del Veneto, Luca Zaia, e ai presidenti delle Province di Trento, Ugo Rossi, e Bolzano, Arno Kompatscher.

«L'apertura del ministro rispetto a questa possibile soluzione - evidenzia Fedriga - deriva anche dalla condivisione sull'opportunità di mantenere una forte capacità di verifica rispetto a importanti investimenti pubblici che, ovviamente, vanno utilizzati e valorizzati per garantire agli utenti arterie di scorrimento veloce su gomma sempre più sicure e adeguate alla crescente richiesta di traffico».

«Dal confronto odierno - aggiunge il governatore - usciamo consapevoli che, con uno sguardo agli scenari auspicati per il futuro, per quanto riguarda la A4 stiamo lavorando con l'obiettivo di completare quanto prima possibile i lavori della terza corsia. Lo sviluppo di Trieste Airport e le prospettive che si aprono giorno dopo giorno per il Porto di Trieste - conclude Fedriga - sono uno stimolo per tutti, anche a livello nazionale».