24 ottobre 2018
Aggiornato 00:30

Trieste, pastinaca avvistata in Ponterosso

Sono in corso i monitoraggi dei tecnici della Riserva di Miramare
Trieste, pastinaca avvistata in Ponterosso
Trieste, pastinaca avvistata in Ponterosso (Riserva Miramare)

TRIESTE - Le pastinache (o trigoni) sono specie abbastanza frequenti nel Golfo di Trieste. L'esemplare avvistato recentemente in Ponterosso, come informa la Riserva di Miramare, la cui presenza è stata segnalata in più occasioni, è oggetto di quotidiane osservazioni da parte del personale scientifico. 

«Le continue traiettorie circolari che sta compiendo da giorni - spiegano dalla Riserva - sono dovute molto probabilmente sia agli ostacoli presenti nel canale che a un suo possibile stato di debilitazione. Al momento però il bacino protetto e semichiuso del canale del Ponterosso rappresenta una sorta di stabulario naturale dove tenene sotto osservazione l’esemplare: un’eventuale cattura infatti, oltre ad apportare possibili danni alla pastinaca, porrebbe il problema di dove mantenerla per le eventuali successive cure e problematiche di mantenimento»

«Oltre al monitoraggio che si sta eseguendo - conclude la Riserva - sono in atto diverse consultazioni con tecnici locali per capire eventuali ulteriori interventi coordinati. Il ritorno naturale e autonomo della pastinaca in mare aperto rimane ovviamente la soluzione migliore da attendendersi e auspicare».