24 ottobre 2018
Aggiornato 00:30

Crollo di Genova: la coppia di feriti triestini all'esordio dell'Alma

Federico Cerne e la sua compagna Rita Giancristofaro erano presenti al palazzetto dello sport cittadino
Crollo di Genova: la coppia di feriti triestini all'esordio dell'Alma
Crollo di Genova: la coppia di feriti triestini all'esordio dell'Alma (ANSA)

TRIESTE - Lo aveva annunciato e ha mantenuto la parola: il triestino Federico Cerne e la sua compagna Rita Giancristofaro, feriti in maniera grave nel crollo del ponte Morandi, domenica sera sono al palazzetto dello sport cittadino, l'Allianz Dome, per seguire la partita dell'Alma Pallacanestro Trieste, nella partita d'esordio in serie A, dove è tornata a militare dopo 14 anni.

Ancora un po' acciaccati ma sorridenti, Cerne e Giancristofaro si sono lasciati fotografare dalle tante persone che li hanno riconosciuti. Lui, in particolare, al Dome è di casa perché è massofisioterapista della squadra, che stasera sta giocando contro la Virtus Bologna.
La coppia era rimasta seriamente ferita e, soccorsa, era stata separata e ricoverata in due ospedali diversi a Genova. I due erano stati sottoposti a interventi chirurgici e poi erano stati trasferiti in ospedale a Trieste, dove hanno completato la degenza.