20 ottobre 2018
Aggiornato 21:30

Vigili del fuoco Fvg: «Ok al finanziamento ai volontari, ma ci sono anche i professionisti»

Il sindacato apprezza ma chiede di non dimenticare la grave situazione di carenza di mezzi e dotazioni tecniche dei vigili del fuoco di professione
Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ANSA)

TRIESTE - «Prendiamo atto e accogliamo favorevolmente l’interessamento della Lega nei confronti dei vigili del fuoco volontari del Fvg, mediante una proposta di legge con l’obiettivo di fornire anche il finanziamento di mezzi e dotazioni tecniche. Un impegno importante che tuttavia, a nostro parere, non può essere rivolto solo alla componente volontaria dei Vigili del Fuoco». Parole di Damjan Nancini, segretario regionale del sindacato Conapo dei Vigili del Fuoco in riferimento all’annuncio del capogruppo regionale della Lega, Mauro Bordin.
 
LA SITUAZIONE - «I volontari  - spiega ancora Nacini - sono una componente importante ma aggiuntiva a quella permanente, a quella che il pompiere lo fa di professione, che si trova nella medesima situazione, anzi talvolta peggiore, dei volontari con mezzi e dotazioni tecniche assai vetuste. Il Governo centrale e quello regionale hanno dato più volte prova di avere a cuore le problematiche dei vigili del fuoco e pertanto ci auguriamo che anche questa volta l’attenzione sia rivolta al funzionamento di tutti i vigili del fuoco, permanenti compresi».