23 ottobre 2018
Aggiornato 22:30

Trieste: visite guidate drammatizzate al Teatro romano, per la Barcolana

Ai tanti eventi culturali di Barcolana a terra la Soprintendenza affianca due appuntamenti da non perdere
Trieste: visite guidate drammatizzate al Teatro romano, per la Barcolana
Trieste: visite guidate drammatizzate al Teatro romano, per la Barcolana (Diario di Trieste)

TRIESTE - In occasione dell’evento Barcolana anche la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia partecipa alla festa della città aprendo, con visite guidate, il Teatro romano di Trieste alle migliaia di turisti e di velisti che affolleranno la città. Ai tanti eventi culturali di Barcolana a terra la Soprintendenza affianca due appuntamenti da non perdere.

VENERDÌ 12 OTTOBRE è in programma l’apertura del Teatro romano, dalle 15.30 alle 19.30, con visite guidate drammatizzate a cura degli alunni della Scuola secondaria di I grado G. Corsi. Nello stesso giorno, inoltre, è prevista l’apertura dei siti archeologici di via Donota e via del Seminario e della basilica paleocristiana di via Madonna del Mare.

SABATO 13 OTTOBRE ancora aperto il Teatro romano, dalle 15.30 alle 19.30. L’iniziativa della Soprintendenza rientra nell'ambito del progetto nazionale ‘La scuola adotta un monumento®’. I ragazzi presenteranno il Teatro e la sua storia attraverso delle inconsuete visite guidate drammatizzate. Per l’occasione vestiranno i panni dei tre grandi protagonisti che nei secoli hanno contribuito a realizzare il teatro romano, a riscoprirlo e valorizzarlo: il primopilo Quinto Petronio Modesto, l’architetto Pietro Nobile e l’archeologo Antonio Macchioro. Spiegheranno così in modo nuovo e coinvolgente il Teatro e le sue trasformazioni nel tempo, conducendo tutti i visitatori direttamente nella storia.