14 novembre 2018
Aggiornato 01:00

Sicurezza, Fedriga: «La tecnologia dei droni utile per gestire le emergenze»

Apparecchiature innovative che potranno essere impiegate sia in caso di calamità ma anche per il monitoraggio di grandi eventi
Sicurezza, Fedriga: «La tecnologia dei droni utile per gestire le emergenze»
Sicurezza, Fedriga: «La tecnologia dei droni utile per gestire le emergenze» (Regione)

TRIESTE - «Una tecnologia avanzata che può avere delle importanti applicazioni in primo luogo nel campo della protezione civile quando, per esempio, a seguito di calamità naturali si cercano persone in aree particolarmente pericolose o impervie. Ma il suo utilizzo può essere declinato anche nella gestione della sicurezza pubblica di grandi eventi o nel controllo dei confini per prevenire attività e traffici illeciti». È il commento del governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a margine della dimostrazione operativa, svoltasi a Trieste, in località Basovizza, di un drone di ultima generazione in grado di effettuare un monitoraggio anche notturno attraverso un sistema termico a infrarossi.

L'assessore regionale alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, presente anch'egli a Basovizza, ha sottolineato come una moderna gestione delle emergenze e della sicurezza in generale non può trascurare le innovazioni tecnologiche che comportano un risparmio di costi e un aumento di efficienza. Oltre a Fedriga e Roberti, ha partecipato alle operazioni di volo e di monitoraggio compiute dal drone anche il vicesindaco del Comune di Trieste, Paolo Polidori.