14 novembre 2018
Aggiornato 01:00

Banca del Cuore 2018: la prevenzione cardiovascolare arriva a Trieste

Dal 24 al 26 ottobre la città sarà protagonista del Truck Tour
Banca del Cuore 2018: la prevenzione cardiovascolare arriva a Trieste
Banca del Cuore 2018: la prevenzione cardiovascolare arriva a Trieste (Banca del Cuore)

TRIESTE - Riparte il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare, ‘Truck Tour Banca del Cuore 2018’, promosso dalla Fondazione per il Tuo Cuore - HCF Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, di Rai - Responsabilità Sociale e di Federsanità-ANCI.

DA MERCOLEDÌ 24 A VENERDÌ 26 OTTOBRE dalle 9 alle 19 un Jumbo Truck appositamente allestito si fermerà per tre giorni a Piazza Sant’Antonio per offrire a tutti i cittadini la possibilità di sottoporsi ad uno screening cardiologico gratuito. Nello specifico, durante le giornate di manifestazione saranno offerti gratuitamente: screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di esame elettrocardiografico e screening aritmico; una stampa dell’elettrocardiogramma con tutti i valori pressori e anamnestici presenti su BancomHeart; lo screening metabolico con il rilievo (estemporaneo) di 9 parametri metabolici con una sola goccia di sangue: Colesterolo Totale, Trigliceridi, Colesterolo HDL, Rapporto Colesterolo HDL / LDL, Colesterolo LDL, Colesterolo non HDL, Glicemia, Emoglobina glicata e Uricemia; la stampa del profilo glicidico, lipidico, uricemico e del proprio rischio cardiovascolare; la consegna del kit di 11 opuscoli di prevenzione cardiovascolare realizzati dalla Fondazione per il Tuo cuore; il rilascio gratuito della card BancomHeart attiva.

GRAZIE AL PROGETTO BANCA DEL CUORE, ideato e coordinato dalla Fondazione, a tutti verrà consegnata una Bancomheart personale, una card unica al mondo che permette l’accesso 24 ore su 24 al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, alle patologie sofferte, alle terapie praticate e a tutti gli esami eseguiti. Tutti i dati verranno custoditi in una ‘cassaforte’ virtuale che consente, attraverso una password segreta conosciuta solo dall'utente, di connettersi dall'Italia e dall'estero alla ‘Banca del Cuore’ per vedere o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera.

INFO - www.periltuocuore.it