14 novembre 2018
Aggiornato 02:00

A Prosecco tornano i festeggiamenti per San Martino

In programma numerosi eventi da venerdì 2 fino a domenica 11 novembre
A Prosecco tornano i festeggiamenti per San Martino
A Prosecco tornano i festeggiamenti per San Martino ()

TRIESTE - Festa grande, con numerose manifestazioni e incontri, da venerdì 2 fino a domenica 11 novembre, a Prosecco, nel nome di San Martino. Una vera kermesse di appuntamenti, tra il fieristico e l’enogastronomico, tra il musicale e la tradizione storico-culturale e religiosa, organizzati dal Comune di Trieste-Assessorato al Commercio e 1^ Circoscrizione-Altipiano Ovest assieme all’Amministrazione separata degli usi civici, all’Associazione Agricoltori-Kmečka Zveza e all'Associazione Prosekar con la collaborazione di numerose associazioni locali.

SI COMINCERÀ VENERDÌ 2 alle 17 con l’inaugurazione della Mostra ‘Le triestine slovene’ con intermezzo musicale di Irina Perosa (flauto) e Jana Zupančič (pianoforte) presso la sede Circoscrizionale. Segue alle ore 18.00 il Brindisi a San Martino con l’apertura della prima bottiglia di Prosekar 2018 nella Casa del  Prosekar. Un'apertura tutta culturale con i cori: femminile di Prosecco-Contovello e maschile Vasilij Mirk e l’apertura della Mostra dei basso rilievi in legno di Miloš Kalc.

SABATO 3 alle 15, 5° torneo di briscola ‘Memorial Walter Ferluga’- il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Ass.Donatori Midollo Osseo Admo. Alle 20 seguirà la presentazione e degustazione dei Prosekar e i  Sapori del Carso.

DOMENICA 4, alle 10 orienteering ‘Caccia al Prosekar’ lungo i sentieri del Costone di Prosecco, ritrovo davanti al monumento ai caduti di Prosecco. Con inizio alle 14.30, l’attesa  ‘Furenga di San Martino’, il tradizionale e simbolico trasporto del vino nuovo con carrozze e carri trainati da cavalli per le vie di Prosecco (organizzatori Associazione Agricoltori, Amministrazione separata degli usi civici), con la partecipazione delle  Regine del vino della Slovenia, del Terrano e dell’Istria in carrozza trainata con cavalli, del coro maschile Tabor e la Banda Bohinj, di quello dei bambini della scuola elementare A. Černigoj, nonché di componenti di circoli giovanili e locali in costume tradizionale. E ancora, dopo il corteo, alle ore 16.30, alla Casa della Cultura, il battesimo del vino nuovo, nuovamente con bande e cori, alla presenza delle Regine del vino e del Ducato dei Vini della Slovenia.

VENERDÌ 9, alle 9 ci sarà la rappresentazione teatrale per le scuole elementari nella Casa di Cultura di Prosecco, alla Casa del Prosekar alle 18 Massimo Stroppa e Umberto Fattori illustreranno ‘Territori agricoli e forestali: norme e vincoli, segue alle 20 il concerto del coro maschile Vasilij Mirk, del coro femminile Prosek-Kontovel e del coro misto Jacobus Gallus nella chiesa San Martino.

SABATO 10 alle 10 Torneo di scacchi nella Casa di Cultura ed alle 20 ci sarà il raccolto artistico Ambrato d'Ambra vento, pietra, vino con Marko Kravos, Franko Vecchiet e Lado Jakša, uno spettacolo di parole, immagini, musiche, con degustazione. Seguirà alle 21 musica con dj nella Casa di Cultura.

‘GRAN FINALE’ della Festa ovviamente domenica 11, giorno dedicato al Santo, con la Fiera di San Martino: per tutta la giornata con un mercatino ambulante e agricolo con decine di bancarelle, di cui 15 dell’Associazione Agricoltori che offriranno i ‘Sapori di San Martino’, prodotti tipici del nostro territorio (inaugurazione di questa ‘sezione’ alle 10, in piazza Kr¸ada) e contemporaneamente l’inaugurazione del mercatino dei vini spumanti e non in piazza antistante la chiesa parrocchiale di San Martino . Ci sarà anche, nell’area sagre’, un mercatino dell’antiquariato e delle pulci. Alle 11, in piazza un brindisi all’Agricoltura e al Vino Nuovo; alle ore 14.30, nella Casa del Prosekar, un assaggio di vini dei produttori locali di Prosecco e Contovello. Alle 16 Messa solenne nella chiesa di San Martino, alle 17 nella sede circoscrizionale simultanea di scacchi con la maestra internazione di scacchi Laura Unuk di Ljubljana, campionessa modiale U-18. Infine, alle 19 alla Casa del Prosekar premiazione dei vini e alle 20 intrattenimento musicale nella Casa di Cultura. Completano la manifestazione i punti di ristoro presso il Complesso bandistico Prosek alla ‘Soščeva hiša’, il FC ‘Primorje’ (sede di Prosecco n. 2), il Coro maschile Vasiliji Mirk (Prosecco n.13), la S.S. Kontovel (Contovello 186) e osmize private nonché trattorie e bar locali e ancora il Luna Park (tutti i giorni, dall'1 all'11 novembre).