14 novembre 2018
Aggiornato 08:30

La polizia arresta un ricercato all’ex valico di Sant’Andrea

Sull’uomo pendeva un ordine di carcerazione, dovendo espiare una pena di due mesi di reclusione e uno di arresto per reati ambientali
La polizia arresta un ricercato all’ex valico di Sant’Andrea
La polizia arresta un ricercato all’ex valico di Sant’Andrea (AdobeStock | Stefano Neri)

GORIZIA - La polizia di Gorizia, nei giorni scorsi, ha arrestato un cittadino bosniaco nei pressi dell’ex valico autostradale di Sant’Andrea. L’uomo, di settanta anni, viaggiava insieme ad altri connazionali a bordo di un’autovettura diretta in Slovenia. Gli uomini della IV zona polizia di frontiera, quotidianamente impegnati nelle attività di controllo 'retro valico', dopo alcuni riscontri sulle banche dati, hanno accertato che sull’uomo pendeva un ordine di carcerazione, dovendo espiare una pena di due mesi di reclusione e uno di arresto per reati ambientali.

L'ARRESTO - A S.D., queste le sue iniziali, è stato pertanto notificato il provvedimento restrittivo, emesso dal tribunale di Trento nel gennaio 2012, ed accompagnato alla casa circondariale di via Barzellini a disposizione dell’autorità giudiziaria.