14 novembre 2018
Aggiornato 01:00

‘Scienziati della domenica’ di nuovo protagonisti all'Immaginario Scientifico di Trieste

Domenica 28 ottobre, il museo è aperto dalle 10 alle 18. Ultima domenica per scoprire la multivisione sul carsismo
‘Scienziati della domenica’ di nuovo protagonisti all'Immaginario Scientifico di Trieste
‘Scienziati della domenica’ di nuovo protagonisti all'Immaginario Scientifico di Trieste (Immaginario Scientifico)

TRIESTE - Tutti la fanno, ma nessuno ne parla: all'Immaginario Scientifico di Trieste domenica 28 ottobre i laboratori per bambini ‘Scienziati della domenica’ delle 11 e delle 15 sono dedicati alla cacca, anzi alla ‘Vita della cacca’. I bambini (da 5 a 10 anni) potranno scoprire cos'è, da dove viene e dove va a finire l'innominabile: la cacca è infatti una risorsa preziosa non solo per l'ambiente e per gli animali, ma anche per la società umana. Si imparerà così a conoscere l'aspetto fisiologico, naturalistico ed ecologico di ciò che il nostro corpo non utilizza. Il costo del laboratorio è di 7 euro a bambino. Iscrizioni via mail a iscrizioni@immaginarioscientifico.it.

CARSO: PAESAGGIO A ORIENTE  - Per tutta la giornata, 10 alle 18 all'Immaginario Scientifico si potrà anche sperimentare con gli ‘exhibit hands-on’ da provare, manipolare e osservare, per conoscere la scienza attraverso l'esperienza diretta. Nello spazio dedicato alle multivisioni sarà l'ultima occasione per vedere la multivisione ‘Carso: paesaggio a Oriente’, dedicata al carsismo e alle grotte (ingresso gratuito): un percorso immersivo tra immagini, parole e musica, per conoscere la Grotta delle Torri di Slivia e il territorio carsico circostante. Infine, ogni ora sono in programma le visite al planetario dell'Immaginario Scientifico: all'interno della cupola si osserveranno stelle e pianeti così come si vedrebbero in questi giorni da Trieste, con le spiegazioni della guida specializzata.