15 novembre 2018
Aggiornato 02:30

San Luigi: il Comune inaugura una nuova area fitness

L'area si trova nell'immediata prossimità dell'accesso al Parco Farneto
San Luigi: il Comune inaugura una nuova area fitness
San Luigi: il Comune inaugura una nuova area fitness (Comune di Trieste)

TRIESTE - E' stata inaugurata nei giorni scorsi, con un semplice incontro di presentazione alla stampa, presenti l'Assessore ai Lavori Pubblici Elisa Lodi e il perito del Servizio municipale Spazi aperti, Verde Pubblico e Strade Massimo Leotta, progettista l'architetto Carmelo Trovato, la nuova area fitness realizzata dal Comune nell'immediata prossimità dell'accesso al Parco Farneto sito a San Luigi, presso l'area di parcheggio di via Marchesetti antistante i civici 18-20-22.

L'INTERVENTO consente di venire incontro alla richiesta di disporre di una zona attrezzata per esercizi ginnici in prossimità dell'ambiente naturale e della frescura del Bosco Farneto, già varie volte espressa dall'utenza (che in alcuni casi andava finora a utilizzare impropriamente gli attrezzi della vicina area giochi o l'arredo esistente di delimitazione del Parco e dei sentieri). Con l'opera inaugurata si è invece opportunamente ricavata e delimitata un'area di circa 70 metri quadrati, dove sono stati installati tre attrezzi: un elemento con spalliera e barre per trazioni, un elemento con barre parallele e un elemento-panca per esercizi distesi. Il tutto completato dalla deposizione di un fondo ‘smorzacadute’ realizzato in ghiaino sfuso, come nell'adiacente area giochi.

TUTTE LE ATTREZZATURE hanno la struttura portante in tubolare di acciaio verniciato e sbarre in acciaio inox, per una garanzia di elevata durata nel tempo. Con l'occasione – come ha precisato il perito Leotta – sono state anche effettuate alcune riparazioni degli elementi già esistenti in zona per l'arredo e la delimitazione di aree verdi, sentieri e area giochi. Con un costo complessivo dell'intervento di circa 12 mila euro (iva esclusa). Soddisfazione per il lavoro svolto è stata espressa dall'Assessore Elisa Lodi che ha anche annunciato un prossimo analogo intervento all'interno della Pineta di Barcola, che potrà venir inserito nei prossimi appalti di opere di questo tipo, in modo da veder completati i lavori con la primavera 2019.