12 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Furto di profumi, indumenti e cosmetici: arrestata 22enne triestina

I carabinieri sono intervenuti nella filiale Coin di Corso Italia trovando addosso alla giovane di diversi articoli rubati
Furto di profumi, indumenti e cosmetici: arrestata 22enne triestina
Furto di profumi, indumenti e cosmetici: arrestata 22enne triestina (Carabinieri)

TRIESTE - Lo scorso fine settimana, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di via Hermet, a seguito di una segnalazione da parte del personale dipendente della filiale Coin di Corso Italia, sono intervenuti nel punto vendita per la presenza di una persona sospetta.

IDENTIFICATA - Giunti sul posto, hanno individuato e identificato D.L., una 22enne triestina che, poco prima, dopo aver rimosso la placca antitaccheggio, aveva asportato un costoso profumo. I militari hanno proceduto alla perquisizione nei confronti della giovane, trovandola in possesso, oltre che del profumo, di altra merce, ancora confezionata, dei marchi Calzedonia, Kiko e Bijou, Brigitte. Tutti gli articoli sono stati riconosciuti dai commessi dei rispettivi esercizi siti nelle vicine via Dante e via San Nicolò.

PRECEDENTI - La giovane risultava peraltro già gravata da numerosi precedenti penali e di polizia in materia di reati contro il patrimonio, tra i quali furto con destrezza, furto aggravato e furto in abitazione. Pertanto, al termine degli adempimenti di rito, i carabinieri hanno dichiarato la 22enne in stato di arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trieste, l’hanno portata nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Dovrà rispondere di furto pluriaggravato.