23 aprile 2019
Aggiornato 08:00
L'iniziativa

Sport: con la Triestina si celebrano i 100 anni di una città

L'assessore Roberti ha tagliato il nastro della mostra allestita nel Salone degli Incanti (ex pescheria)
Sport: con la Triestina si celebrano i 100 anni di una città
Sport: con la Triestina si celebrano i 100 anni di una città

TRIESTE - «Grazie alla Triestina oggi celebriamo cent'anni di sport, calcio e anche di storia non solo di Trieste, ma di tutto il territorio giuliano. La Regione è orgogliosa di aver contribuito alla realizzazione di questa riuscita festa che, nell'arco delle prossime settimane, celebrerà in modo degno una squadra che ha tutto il diritto, se non altro per il calore sempre dimostrato dai suoi tifosi, di arrivare ai vertici della classifica e di essere promossa in una categoria più adeguata alla città di Trieste». Lo ha detto questa sera l'assessore alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia, Pierpaolo Roberti, all'apertura al pubblico della mostra allestita nel Salone degli Incanti (ex pescheria) e dedicata al centenario di fondazione dell'Unione sportiva triestina.

Roberti ha ribadito «l'impegno dell'Amministrazione regionale per il recupero degli impianti sportivi che, a Trieste, si è concretizzato con un finanziamento di 2 milioni di euro per lo stadio Ferrini. Grazie all'efficace sinergia instauratasi con il Comune - ha concluso l'assessore - i lavori di restauro partiranno a breve e daranno una risposta concreta alle esigenze della Triestina». Insieme a numerosi tifosi e appassionati, all'evento hanno partecipato, tra gli altri, vertici e giocatori della società alabardata e il vicesindaco Paolo Polidori.