20 maggio 2019
Aggiornato 18:30
Truffe

Paga la casa vacanze a Cortina, ma l’alloggio non esiste: truffato 53enne

Amara sorpresa per un 53enne triestino che, una volta arrivato a Cortina, ha scoperto di essere stato truffato: l'alloggio per cui aveva pagato 900 euro non esisteva
Paga la casa vacanze a Cortina, ma l’alloggio non esiste: truffato 53enne
Paga la casa vacanze a Cortina, ma l’alloggio non esiste: truffato 53enne Carabinieri

DUINO AURISINA - Beffa natalizia per un 53enne triestino che negli scorsi giorni, convinto di trascorrere il Capodanno a Cortina d’Ampezzo, ha pagato 900 euro di caparra per un appartamento… inesistente. Come spesso accade infatti, nel periodo di vacanza, soprattutto sul web, si moltiplicano le truffe.

La truffa

Il signore, un 53enne residente a Duino Aurisina, è stato tuffato da un gruppo di persone denunciate dai carabinieri della località montana, proprio lo scorso 31 dicembre. Stando a una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe versato 900 euro di caparra per una settimana in appartamento. Quando è arrivato sul posto però, ha scoperto di essere stato raggirato. Il triestino non è l’unico truffato, anzi: anche una ragazza romana ha subito lo stesso tipo di raggiro, ma ha versato «solo» 500 euro. Insomma, più che un caso isolato una prassi consolidata su cui sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri.