22 febbraio 2019
Aggiornato 05:00
Immigrazione

«Il migrante vien di notte con le scarpe tutte rotte»: filastrocca shock dell’assessore di Monfalcone

Massimo Asquini, assessore alla Sicurezza di Monfalcone, sul suo profilo Facebook una filastrocca che genera tante polemiche. Insorge il Pd
«Il migrante vien di notte con le scarpe tutte rotte»: filastrocca shock dell’assessore di Monfalcone
«Il migrante vien di notte con le scarpe tutte rotte»: filastrocca shock dell’assessore di Monfalcone Facebook

MONFALCONE - «Il migrante vien di notte con le scarpe tutte rotte, vien dall’Africa il barcone per rubarvi la pensione: nell’hotel la vita è bella nel frattempo ti accoltella, poi verrà forse arrestato e l’indomani rilasciato». E’ questa la filastrocca scritta sul proprio profilo Facebook da Massimo Asquini, assessore alla Sicurezza del Comune di Monfalcone.

Le frasi di Asquini

Frasi che seguono il gesto del vicesindaco di Trieste, Paolo Polidori, e che hanno inevitabilmente sollevato le polemiche. Sì, perché la filastrocca che storpia quella originale dedicata alla Befana ha mandato su tutte le furie l’opposizione che ha già chiesto di convocare un consiglio comunale urgente, alla presenza del Prefetto e del Questore. Da Asquini, come riportato da Ansa, nessun passo indietro: «E’ quello che tutti gli italiani pensano».