18 febbraio 2019
Aggiornato 14:00
Porto di Trieste

Il Porto Franco di Trieste compie 300 anni: attività per celebrare il compleanno

Dal 18 marzo 1719 a oggi, lo scalo giuliano ha avuto un ruolo fondamentale nelle relazioni commerciali tra Vecchio Continente e Oriente
Il Porto Franco di Trieste compie 300 anni: attività per celebrare il compleanno
Il Porto Franco di Trieste compie 300 anni: attività per celebrare il compleanno ANSA

TRIESTE - Tanti auguri, Porto Franco di Trieste. Quest'anno non è un anno come gli altri per lo scalo giuliano che il 18 marzo prossimo spegnerà le 300 candeline. Tre secoli di storia, commercio, tradizione. 300 anni di vita, da quando l'imperatore Carlo VI lo istituì.

Porto di Trieste, un compleanno speciale

Dal 18 marzo 1719 a oggi, ricorda una nota, lo scalo giuliano ha avuto un ruolo fondamentale nelle relazioni commerciali tra Vecchio Continente e Oriente. Per celebrare questo importante traguardo raggiunto, l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale ha in programma una serie di attività lungo l'intero corso del 2019. Zeno D'Agostino, presidente dell'Autorità, ha spiegato: «Un tratto di storia così lungo e denso merita di esser indagato e raccontato. L'occasione dei 300 anni può e deve costituire l'opportunità di riflettere sulle peculiarità e sull'identità del porto e della città stessa in cui è inserito e di cui è motore economico da sempre». Per questo motivo, conclude, «i grandi attori istituzionali e economici della città non mancheranno di avere parte in questo programma». Ulteriori dettagli verranno resi noti nelle prossime settimane.