25 giugno 2019
Aggiornato 12:00
TRIESTE

Il Nabucco va in scena a Trieste: la lirica al teatro Verdi il 18 gennaio

Diretto dal maestro concertatore Christopher Franklin, il Nabucco andrà in scena il 18 gennaio

TRIESTE - In arrivo al Teatro Giuseppe Verdi di Trieste uno dei titoli più amati e conosciuti dal pubblico: il Nabucco, dramma lirico in quattro parti, su libretto di Temistocle Solera e musica di Giuseppe Verdi. Diretto dal Maestro Concertatore Christopher Franklin - con l'allestimento del Teatro Ponchielli di Cremona, in coproduzione con i Teatri Grande di Brescia e Fraschini di Pavia, e con l'Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste - andrà in scena il 18 gennaio, con repliche fino al 26. "La genesi di Nabucco (1841) - sottolinea il Maestro Christopher Franklin - rappresenta un momento importantissimo nella vita del giovane compositore Giuseppe Verdi, una svolta che gli ha permesso di consolidare la sua fama internazionale». Nei panni di Nabucco, il baritono Giovanni Meoni, il soprano Amarilli Nizza interpreterà il ruolo di Abigaille e il basso Nicola Ulivieri quello di Zaccaria.