18 agosto 2019
Aggiornato 11:30
TRIESTE

La Foresteria di Trieste messa in vendita dalla Regione Fvg: «Costo inutile per i cittadini»

La Regione mette in vendita la Foresteria, messa a disposizione dei governatori per garantire loro una residenza nel capoluogo regionale
La Foresteria di Trieste messa in vendita dalla Regione Fvg: «Costo inutile per i cittadini»
La Foresteria di Trieste messa in vendita dalla Regione Fvg: «Costo inutile per i cittadini»

TRIESTE - La Regione metterà in vendita la sua foresteria di Trieste, l'appartamento che viene messo a disposizione dei governatori per garantire loro una residenza nel capoluogo regionale.

Foresteria in vendita, ecco perché

Come ha evidenziato l'assessore al Patrimonio del Friuli Venezia Giulia, Barbara Zilli, la Giunta ha ritenuto che "destinare un immobile della Regione ad uso esclusivo del governatore rappresenta un privilegio antistorico e ingiustificato. Per questo motivo è stato quindi deciso di mettere in vendita i locali che, al momento, non essendo utilizzati, risultano un costo inutile per la Pubblica Amministrazione e, di conseguenza, per i cittadini». L'appartamento, che si trova in via Filzi 21/1, ha un valore stimato di circa 205.000 e la sua cessione avverrà senza costi per la Regione, dato che a farsi carico degli importi collegati alle pratiche di vendita sarà l'acquirente. Zilli ha inoltre confermato che la cessione della foresteria "rientra in una strategia volta all'utilizzo oculato delle risorse pubbliche. Si tratta della prima di una serie di iniziative che consentiranno finalmente di valorizzare il patrimonio immobiliare non strategico per le finalità dell'Amministrazione e che può invece rappresentare un'occasione per l'iniziativa privata dei nostri cittadini".