20 agosto 2019
Aggiornato 00:30
Gorizia

La cantautrice goriziana Margherita presenta l'ultimo singolo a Sanremo

Nella città ligure, in questi giorni capitale della musica, l'artista isontina lancerà «Vai Via»
La cantautrice goriziana Margherita presenta l'ultimo singolo a Sanremo
La cantautrice goriziana Margherita presenta l'ultimo singolo a Sanremo Ufficio Stampa

GORIZIA - La città di Sanremo si è vestita a festa per celebrare l'edizione numero 69 del Festival ed è tornata a essere, come ogni anno in questo periodo, la capitale mondiale della musica italiana. È proprio in questo clima che la cantautrice goriziana Margherita presenterà, nell'ambito dell'iniziativa 'OraSanremo' promossa dalle agenzie Ora Musica e Atlantide per mettere in luce le giovani promesse della musica e del cantautorato italiano, il suo ultimo singolo 'Vai Via', che a poche settimane dalla release ufficiale ha già collezionato quasi 50 mila visualizzazioni su YouTube e 100 ascoltatori al giorno sulla app Spotify.

A Sanremo, Margherita parteciperà, tra venerdì 8 e sabato 9 febbraio, a due giornate molto intense condite da oltre 20 appuntamenti tra esibizioni live, concerti, interviste e partecipazioni radio e tv. Oltre al singolo 'Vai Via', Margherita presenterà in liguria anche alcuni dei suoi brani inediti e altri singoli con cui ha raggiunto, solo nel 2018, diversi traguardi, tra cui il premio Casa della Musica di Cervignano e le finali del premio Mia Martini, diAreaSanremo e del concorso Scuola Cet Mogol per giovani cantautori, ottenendo la pubblicazione sull'edizione 2018 della raccolta 'Cet Scuola Autori di Mogol'.

Margherita ha vent'anni, è nata e cresciuta a Gorizia, dove si divide tra le sue passioni: il canto, la recitazione e lo sport. Negli ultimi anni ha intrapreso la strada del cantautorato, calando su carta e in versi le tribolazioni e i sentimenti delle giovani generazioni, affinando il suo stile di scrittura sotto la guida di alcuni tra i più affermati autori italiani. 'Vai Via' è il suo secondo singolo, una canzone attuale e ricorrente che parla della violenza psicologica e con un testo che ognuno può interpretare liberamente sulla base del proprio vissuto, il tutto accompagnato da un videoclip attinente alla canzone e girato a Trieste.

«Con questo pezzo vorrei trasmettere forza e coraggio a tutte quelle persone che si sentono oppresse da qualcuno o da qualcosa, affinché possano sconfiggere ed allontanare ogni sofferenza. Mi piacerebbe che con questa mia canzone si riesca a trasmettere la liberazione da quelle che sono le paure insite nell’uomo». Queste le parole di Margherita.