19 giugno 2021
Aggiornato 23:30
Salute

Cardiologie Aperte 2019: al Cattinara 2.600 ricoveri ogni anno

Il Prof. Gianfranco Sinagra: «Educare a stili di vita sani, informare sulle malattie e prevenzione cardiovascolare»

TRIESTE - «Ogni anno 2.600 ricoveri, oltre 60.000 prestazioni ambulatoriali, con una percentuale di pazienti non residenti del 33 per cento, molti da altre regioni d'Italia e una mortalità intraospedaliera inferiore al 2 per cento con tempi di ricanalizzazione coronarica nell'infarto miocardico avuto inferiori a 90' in oltre l'80 per cento dei pazienti».

Cardiologie Aperte 2019

Sono i dati snocciolati dal prof. Gianfranco Sinagra, dell'attività della cardiologia ospedaliero-universitaria di Cattinara, da lui stesso diretta, in occasione di «Cardiologie Aperte 2019». L'iniziativa è articolata in 4 appuntamenti dallo scorso 12 febbraio al 20 allo scopo di «educare a stili di vita sani, informare sulle malattie e prevenzione cardiovascolare, sensibilizzare all'educazione di comunità per il trattamento dell'arresto cardiaco», sintetizza Sinagra.