1 giugno 2020
Aggiornato 02:00
Mostre

Sbarca a Trieste «I love Lego»

Inaugurata ieri al Salone degli Incanti di Trieste in occasione delle celebrazioni del 25/o anniversario di Genertel, compagnia diretta di Generali Italia nata a Trieste nel 1994
La riproduzione dello Stadio Nereo Rocco
La riproduzione dello Stadio Nereo Rocco ANSA

TRIESTE - C'è la città contemporanea ideale, che riproduce l'«Empire Brick Building» - ispirato al noto grattacielo di New York - accanto allo stadio Nereo Rocco di Trieste, già addobbato a festa in vista degli europei di calcio Under 21. C'è la roccaforte di «Nilo dell'Aquila» ispirata alla pluripremiata serie di Game of Thrones, che raggiunge mattoncino dopo mattoncino un'altezza di 1,80 metri. E, ancora, ci sono allestimenti che rimandano alle avventure leggendarie dei pirati, agli splendori dell'Antica Roma, fino alla conquista dello spazio.

Un milione di mattoncini

Il tutto assemblato con un totale di circa un milione di mattoncini. E' la mostra «I love Lego» che è stata inaugurata ieri al Salone degli Incanti di Trieste in occasione delle celebrazioni del 25/o anniversario di Genertel, compagnia diretta di Generali Italia nata a Trieste nel 1994. Ospitata in uno spazio di 100mq tutti dedicati al gioco che ogni anno coinvolge nel mondo 100 milioni di persone, la mostra sarà visitabile da domani fino al 30 giugno.