17 settembre 2019
Aggiornato 10:30
Domenica 24 febbraio

«Paesi che Vai» dedica la puntata a Trieste e al Friuli Venezia Giulia

Protagonista del programma condotto e ideato da Livio Leonardi sarà Miramare con il suo parco e il castello
“Paesi che Vai” dedica la puntata a Trieste e al Friuli Venezia Giulia
“Paesi che Vai” dedica la puntata a Trieste e al Friuli Venezia Giulia

TRIESTE - Domenica 24 febbraio sarà trasmessa la puntata registrata in ottobre di 'Paesi che vai', il programma ideato e condotto da Livio Leonardi, in onda alle 9.40 su Rai1. Protagonista sarà Miramare con il suo parco e il castello e il Friuli Venezia Giulia, terra di confine per secoli crocevia di popoli, lingue, religioni e culture.

La popolare trasmissione racconta l'incomparabile patrimonio culturale, artistico, archeologico, enogastronomico e agroalimentare esteso sull'intero territorio nazionale, partendo dal fatto che l'Italia può essere certamente considerata un grande «museo diffuso» da divulgare e promuovere. La puntata che darà grande rilievo a Trieste avrà per protagonista indiscussa Miramare, con il suo castello che è uno dei più belli e affascinanti del Paese. La puntata sarà caratterizzata dalla presenza decine di figuranti in costume d’epoca, tra cui un giovane Massimiliano d’Asburgo accompagnato dalla sua Carlotta. Con qualche artificio scenico sembrerà di essere catapultati a metà dell’Ottocento quando la corte accoglieva nel piazzale antistante l’ingresso del castello il fratello dell’imperatore Francesco Giuseppe. Le riprese della troupe di Raiuno sono state effettuate anche negli spazi interni del museo nelle sale del piano inferiore dove abitò la coppia prima della partenza per il Messico nel 1864.

Questa trasmissione di 'Paesi che vai' racconterà - grazie al supporto di PromoTurismo FVg - anche il resto della regione, «con il suo paesaggio ricco di contrasti, di castelli nati come fortezze difensive e trasformati in residenze principesche in cui hanno vissuto nobili famiglie che hanno combattuto per mantenere il potere politico, coppie celebri, intellettuali in cerca di ispirazione e nobildonne con destini sfortunati».

Livio Leonardi, ideatore e conduttore del programma, ci condurrà proprio alla scoperta di questi affascinanti manieri nati, in molti casi, come fortezze difensive e trasformati in residenze principesche in cui hanno vissuto sia nobili famiglie che hanno combattuto per mantenere il loro potere politico, sia celebri coppie, sia intellettuali in cerca di ispirazione.