12 novembre 2019
Aggiornato 13:00
Gradisca d'Isonzo

Sabato 2 marzo in anteprima regionale 'Indaco'

Uno spettacolo che coniuga danza, tecnica e massima innovazione per immergere il pubblico in una esperienza fantastica
Sabato 2 marzo In anteprima regionale 'Indaco'
Sabato 2 marzo In anteprima regionale 'Indaco'

GRADISCA D'ISONZO - Il nuovo teatro comunale ospiterà, sabato 2 marzo, alle 21, ‘Indaco’ con la Rbr dance company. Testo tratto dall’opera di Carl Sagan ‘Pale blue dot: a vision of the human future in space’. Lo spettacolo rappresenta una svolta sia coreutica sia concettuale nel percorso di studio e sperimentazione intrapreso dalla compagnia Rbr. 

'Indaco' coniuga danza, tecnica e massima innovazione con il supporto di speciali effetti video: proiezioni su originali fondali, giochi di luce e soluzioni registiche altamente tecnologiche pensate per il linguaggio coreutico. Per questa nuova produzione la regia di Cristiano Fagioli è affiancata da Gianluca Magnoni, art director ed esperto produttore multimediale. Il risultato scenico e visivo sarà sorprendente, i danzatori si alterneranno sul palcoscenico apparendo, scomparendo e moltiplicandosi magicamente. Tutto ciò grazie a uno studio accurato di luci e proiezioni che incanterà il pubblico, il quale, si ritroverà piacevolmente proiettato in un’atmosfera rarefatta dalle magiche illusioni ottiche. Il tutto al servizio di temi universali e coinvolgenti: il rapporto uomo-natura, la ricerca delle proprie origini, il rispetto dell’ambiente e della propria naturalità quale metafora del mondo, in un continuum di istantanee e coreografie emozionali.

Prevendite disponibili da sabato dalle 10.30 alle 12.30. La biglietteria aprirà inoltre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.