8 dicembre 2019
Aggiornato 04:00
Il commento

Ronchi dei Legionari, Moretti: «Sul futuro dello stabilimento ci sono troppe ombre»

L'appello del vicecapogruppo Pd in Consiglio regionale per salvaguardare lo stabilimento e con esso il personale dell'azienda
Ronchi dei Legionari,Moretti:"Sul futuro dello stabilimento ci sono troppe ombre"
Ronchi dei Legionari,Moretti:"Sul futuro dello stabilimento ci sono troppe ombre" Regione Friuli Venezia Giulia

TRIESTE - "Sul futuro dello stabilimento di Ronchi dei Legionari di Leonardo spa, e con esso del personale, ci sono troppe ombre: la possibile acquisizione da parte di Leonardo della Piaggio Aerospace (peraltro cliente della stessa società di Finmeccanica e dallo scorso mese di novembre in amministrazione controllata) ci fa temere ripercussioni negative per i lavoratori. La giunta intervenga per salvaguardare l'occupazione e le prospettive di sviluppo dell'azienda». Commenta così il vicecapogruppo del Pd in consiglio regionale, Diego Moretti, la vicenda riguardante lo stabilimento di Leonardo spa a Ronchi dei Legionari.

Attraverso un'interrogazione, il consigliere chiede l'intervento della Giunta, in primis per capire «Quali siano stati i passi finora compiuti dall'esecutivo regionale nei confronti della società e quali siano nel caso le soluzioni che si vogliono prendere per conciliare le prospettate esigenze socio-economiche di altre realtà non regionali con la salvaguardia dell'occupazione dello stabilimento di Ronchi dei Legionari e la piena valorizzazione del suo ruolo di centro di eccellenza». Inoltre, continua Moretti, "La giunta chiarisca se ha intenzione di intervenire nei confronti di Leonardo spa per chiarire quale sia la strategia del gruppo, quale lo stato di avanzamento del programma Falco 48, quali potrebbero essere le ricadute negative sullo stabilimento di Ronchi dei Legionari nel caso di spostamento di ingenti risorse pubbliche dal programma Falco 48 ai programmi legati al finanziamento delle commesse/programmi di Piaggio Aerospace».