12 novembre 2019
Aggiornato 11:30
Trieste

A teatro arriva il famoso violoncellista Luka ¦ulić

L'artista sarà il primo a suonare integralmente 'Le Quattro Stagioni' di Vivaldi, trascritte per violoncello e orchestra. 
A teatro arriva il famoso violoncellista Luka ¦ulić
A teatro arriva il famoso violoncellista Luka ¦ulić

TRIESTE - Sarà il teatro lirico Giuseppe Verdi di Trieste, uno dei teatri storici più belli della penisola, a ospitare la prima mondiale di Luka Šulić in programma il prossimo 5 giugno, assieme all’orchestra della Fondazione teatro lirico Giuseppe Verdi di Trieste. I biglietti per il concerto saranno in vendita a partire dalle 8:30 di mercoledì 27 marzo online su Vivaticket.it, nei punti vendita autorizzati e alle biglietterie del teatro. L'artista sarà il primo a suonare integralmente 'Le Quattro Stagioni' di Vivaldi, trascritte per violoncello e orchestra. 

 La biografia

 Luka nasce il 25 agosto 1987 a Maribor, in Slovenia, in una famiglia di musicisti, Luka inizia la sua educazione musicale a soli 5 anni assieme al padre, violoncellista anche lui, che fu il suo primo insegnante. Si iscrive all’Accademia musicale di Zagabria per affinare la sua tecnica e poi gli studi proseguono dapprima a Vienna e successivamente nella prestigiosa Royal Academy of Music di Londra. Ovunque apprezzato per la sua tecnica e il suo virtuosismo, Luka diventa presto uno dei più popolari giovani musicisti classici suonando nei più importanti teatri classici di tutto il mondo concerti come solista, musica da camera e composizioni contemporanee, accompagnato da orchestre rinomate in tutto il mondo. Nel 2009 vince il premio speciale al violoncello al concorso internazionale Lutoslawski a Varsavia e nel 2011 si esibisce alla Wigmore Hall di Londra vincendo il premio della Royal Academy of Music. Nel 2011, assieme all’amico e collega Stjepan Hauser, fonda i 2Cellos che velocemente diventano il nuovo fenomeno planetario del crossover, grazie a sensazionali rivisitazioni e riarrangiamenti di celebri brani rock e pop. Dopo essersi esibito negli ultimi anni nelle principali arene del mondo (dalla Royal Albert Hall di Londra all’Arena di Verona, passando per la Sydney Opera House, la Radio City Music Hall di New York e tantissime altre), Luka ha deciso di avviare contemporaneamente ai 2Cellos un nuovo progetto solista dedicato a una delle pagine più suggestive della storia della musica classica, 'Le Quattro Stagioni' di Antonio Vivaldi, capolavoro che ha sempre amato sin da bambino e che sta preparando meticolosamente da oltre 2 anni nell’inedita versione integrale per violoncello solista e orchestra.