24 aprile 2019
Aggiornato 04:00
Trieste

Infrangono una vetrina e rubano dieci coltelli, arrestati due iracheni

Uno dei cittadini stranieri è anche l'autore della recente 'spaccata' in un bar di piazza Oberdan
Infrangono una vetrina e rubano dieci coltelli, arrestati due iracheni
Infrangono una vetrina e rubano dieci coltelli, arrestati due iracheni Diario di Trieste

TRIESTE - Due giovani di 28 e 21 anni, cittadini iracheni, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso dalla Polizia di Trieste. L'episodio è accaduto sabato 30 marzo, durante la sera, quando, con una grossa pietra i due hanno infranto la vetrina di un negozio del centro e hanno rubato dieci coltelli.

Il fatto

I giovani sono stati rintracciati e fermati dagli operatori della squadra volante in piazza Vittorio Veneto. Nello zaino uno dei due, autore anche della recente 'spaccata' in un bar di piazza Oberdan, sono stati trovati sette coltelli e un paio di pantaloni con ancora attaccato il cartellino. Accompagnati in Questura, dopo le formalità di rito, sono stati portati presso la Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica