25 aprile 2019
Aggiornato 08:00
Trieste

Immigrazione: rintracciati in val Rosandra ottanta irregolari

Sono ancora in corso le operazioni di identificazione
Immigrazione: rintracciati in val Rosandra ottanta irregolari
Immigrazione: rintracciati in val Rosandra ottanta irregolari Diario di Trieste

TRIESTE - Sono ottanta i migranti irregolari rintracciati nella mattina del 9 aprile in val Rosandra, dalla Polizia di Stato e dai Carabinieri. I migranti sono stati suddivisi tra gli uffici di Polizia marittima, Polizia di frontiera terrestre e della Questura per agevolare le operazioni di foto-segnalamento.

I migranti

Dai primi accertamenti è emerso che le persone rintracciate sono di nazionalità afghana e pakistana, tutte di sesso maschile e vi sarebbero sette ragazzi che non hanno ancora raggiunto la maggior età. Sono ancora in corso le operazioni di identificazione.