21 luglio 2019
Aggiornato 02:30
Gorizia

Trieste Airport: un nuovo allestimento tematico per la promozione del Fvg

Una visione immersiva di alcune delle attrattive principali della regione
Trieste Airport: nuovo allestimento tematico per la promozione del Fvg
Trieste Airport: nuovo allestimento tematico per la promozione del Fvg

GORIZIA - Dopo la presentazione di tutte le novità della stagione balneare del Friuli Venezia Giulia per voce di ventiquattro operatori della costa, dalle Foci del Tagliamento a Muggia, organizzata da PromoTurismo FVG qualche giorno fa alla Dacia Arena. La promozione delle località del mare nostrano prosegue in una serie di attività: dalla comunicazione ai media nazionali ed esteri e l’acquisto di importanti spazi pubblicitari fino al nuovo e impattante allestimento aeroportuale realizzato con le immagini di Grado e Lignano Sabbiadoro in alcuni degli spazi più cruciali dello scalo.

Trieste Airport  

PromoTurismo FVG utilizza come veicolo promozionale alcune aree di Trieste Airport cambiando ciclicamente, in relazione alla stagionalità, i soggetti da promuovere e offrendo una visione immersiva di alcune delle attrattive principali del turismo regionale. Ecco quindi che le montagne innevate cedono ora il passo alla sabbia di Grado e Lignano Sabbiadoro.

Grado 

Da questa settimana, infatti, la protagonista indiscussa è Grado in una delle aree libere dell’aeroporto, con una spettacolare immagine al tramonto della grandezza di otto metri di lunghezza e tre metri e mezzo di altezza. L’installazione è un invito alle persone in partenza a visitare i gate otto e nove e provare la 'Full Experience Fvg': è qui che i visitatori troveranno un allestimento multimediale su schermi verticali dove sperimentare in prima persona alcune esperienze turistiche, connettendosi con il proprio smartphone ad alcuni contenuti creati appositamente per guidare i più curiosi nella scoperta del territorio e delle sue attività.

Lignano Sabbiadoro

In quest’area spicca, inoltre, una gigantografia di Lignano Sabbiadoro di 35 metri di lunghezza e 2,3 metri di altezza. Lo scatto ad altissima definizione è stato realizzato all’alba dal pontile della Pagoda di Lignano Pineta all’inizio della scorsa stagione estiva. Al successo dell’operazione hanno partecipato tutti gli stabilimenti balneari della località (Lisagest, Consorzio Spiaggia Viva, Lignano Pineta Spa e Sil) che, con la partecipazione degli operatori spiaggia, hanno aperto tutti gli ombrelloni del litorale alle sei del mattino, creando un evento unico per i più mattinieri. L’allestimento è operativo da questa settimana e fino ai primi giorni di ottobre, quando sarà il momento di cambiare il vestito dal mare a quello della strada del vino e dei sapori del Friuli Venezia Giulia.