16 luglio 2019
Aggiornato 21:00
Gorizia

Trovato in possesso di attrezzi da scasso: denunciato un cittadino straniero

Il 46enne è gravato dalla violazione del provvedimento di divieto di ritorno nel comune del capoluogo isontino
Trovato in possesso di attrezzi da scasso: denunciato un cittadino straniero
Trovato in possesso di attrezzi da scasso: denunciato un cittadino straniero

GORIZIA - La polizia di stato ha deferito all’autorità giudiziaria un cittadino bulgaro di 46 anni, sorpreso in possesso di strumenti da scasso e in violazione del provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Gorizia.

Il fatto

L’attività, effettuata da personale della squadra volante della questura di gorizia, ha avuto inizio nel primo pomeriggio di lunedì 22 aprile, quando un equipaggio ha notato l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, attraversare piazza municipio. Dalle successive verifiche il 46enne è risultato gravato dalla violazione del provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Gorizia per tre anni, in merito alla quale non ha saputo fornire giustificazioni relative alla sua presenza in città.

La denuncia

Nel corso degli accertamenti, inoltre, l'uomo è stato trovato in possesso di una torcia e di alcuni arnesi da scasso, che sono stati sottoposti a sequestro in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria. Al termine delle attività il cittadino bulgaro è stato denunciato per la violazione del divieto di ritorno nel comune di gorizia, per la quale è prevista la pena dell’arresto da 1 a 6 mesi, nonché per il reato previsto dall’art. 707 c.p., a sua volta punibile con l’arresto da 6 mesi a 2 anni