24 maggio 2019
Aggiornato 17:00
Trieste

Arrivano a teatro il 4 maggio Animanz & Juanita Euka

Un gruppo simbolo della nuova energia underground che caratterizza così profondamente la nuova identità musicale di Londra
Arrivano a teatro il 4 maggio Animanz & Juanita Euka
Arrivano a teatro il 4 maggio Animanz & Juanita Euka

TRIESTE - Un finale di stagione scoppiettante al Teatro Miela con gli ultimi concerti di Music Miela Live che vedranno impegnati dei gruppi musicali nella loro principale missione, far ballare il pubblico attraverso la loro musica, il loro ritmo e la loro energia sul palco. 'Springindance @Miela' ci porta dunque un maggio dall’alto tasso di divertimento e dalla qualità assicurata, con gruppi che si distinguono per la loro energia nell’ambito della scena musicale afro/funk e centro/americana e un finale che vede il ritorno del re della musica balkan dal ritmo più clubbing.

La serata

Sabato 4 maggio, dopo il clamoroso successo dei Kokoroko lo scorso febbraio al teatro Miela, ecco un altro gruppo simbolo della nuova energia underground che caratterizza così profondamente la nuova identità musicale di Londra. Animanz & Juanita Euka saliranno sul palco alle 21.30 con la loro elettizante energia . «Scriviamo canzoni per la festa, quindi l’energia ed il groove sono le cose più importanti, tutto il resto si adatta perfettamente a questo». dichiara il gruppo.

Il gruppo 

Animanz è un gruppo nato nel 2013 come progetto aperto tra amici musicisti, in pochi anni è cresciuto accogliendo artisti ed ospiti provenienti da tutto il mondo e consentendo alla band di sviluppare il loro ritmo così variegato e travolgente. Al Miela li troviamo in collaborazione con la cantante argentina e congolese Juanita Euka, interprete di grande impatto ed energia. Il frutto di questa collaborazione è l’uscita del nuovo album 'Exotic Other', un viaggio dinamico attraverso un mix di funk, sapori di rumba, cumbia e merengue ma con un atteggiamento punk dall’energia elettrica che ben rappresenta la natura frenetica e diversificata del loro habitat londinese. I tredici brani di cui è composto l’album sono pieni dello stesso senso selvaggio e arcaico del ritmo che ha reso i loro concerti esplosivi, meritandosi il supporto e l’apprezzamento del pubblico e di vari settori della critica musicale. 

Dove trovare i biglietti? 

I biglietti sono disponibili in prevendita presso la biglietteria del teatro (tel - 0403477672) tutti i giorni dalle 17 alle 19 oppure su vivatiket.