18 luglio 2019
Aggiornato 15:00
TRIESTE

Danno false generalità: denunciate due persone

A finire nei guai sono stati una croata residente a San Donà di Piave e un romeno classe 1981
Danno false generalità: denunciate due persone
Danno false generalità: denunciate due persone Polizia di Stato

TRIESTE - Giovedì sera la Polizia di Stato ha denunciato per aver fornito false generalità una cittadina croata, V.M., nata nel 2000 e residente a San Donà di Piave. E’ stata trovata all’interno di uno stabile in disuso in piazza della Borsa assieme a una minorenne. Qualcuno ha chiuso il portone d’ingresso e le due sono rimaste chiuse dentro. Per farle uscire si è dovuto richiedere l’ausilio dei vigili del fuoco. Una volta all’esterno e chiesto conto della loro presenza in quello stabile, personale della Squadra Volante le ha accompagnate in Questura per l’identificazione visto che erano prive di documenti. La giovane, già nota alle forze dell’ordine, è stata fotosegnalata ed è emersa una differenza con le generalità che aveva fornito. E’ stata denunciata, mentre la minore è stata affidata a una struttura d’accoglienza cittadina.

Denunciato per lo stesso motivo anche un cittadino romeno, F.N., nato nel 1991, identificato giovedì pomeriggio due volte a distanza di un paio di ore in alcune vie cittadine assieme ad altri suoi connazionali. Al primo controllo le aveva dichiarate non avendo con sé nessun documento, mentre al secondo ha esibito agli operatori la carta d’identità che aveva lasciato nella propria autovettura ed è emersa la differenza.