24 maggio 2019
Aggiornato 17:00
L'evento

Torna MatchingDay: 53 aziende pronte a dar vita a occasioni di business

L’evento avrà luogo sabato 11 maggio dalle 9.30 al Conference Center di Gorizia
Torna MatchingDay: 53 aziende pronte a dar vita a occasioni di business
Torna MatchingDay: 53 aziende pronte a dar vita a occasioni di business Diario di Udine

GORIZIA - Si rinnova l’appuntamento con MatchingDay, il format messo a punto da Confartigianato-Imprese Udine per far incontrare 'one to one' aziende e professionisti così che possano tastare reciproche opportunità di business. Festeggiata nel 2018 la decima edizione, quest’anno MatchingDay si ripropone con uno spirito spiccatamente transfrontaliero: non solo sarà ospitato per la prima volta a Gorizia, ma conterà - grazie alla collaborazione dell’Ures (Unione Regionale Economica Slovena) avviata con profitto già l’anno scorso - sulla presenza di un nutrito gruppo di realtà d’oltreconfine. Su 53 imprese iscritte (molte delle quali attive nel settore dell’Ict e delle apparecchiature meccaniche più evolute), ben 13 verranno infatti dalla vicina Slovenia.

L’evento avrà luogo sabato 11 maggio dalle 9.30, al Conference Center di Gorizia dove, mentre le imprese si alterneranno nei brevi incontri della durata di 15 minuti ciascuno, i vertici delle associazioni di categoria, friulani e sloveni, si confronteranno con i rappresentanti delle istituzioni per capire quali possibili strategie mettere in atto per favorire e sviluppare rapporti tra le imprese di qua e dì la da un confine che Schengen ha fatto 'venir meno' rendendolo un’opportunità, ma che troppo spesso invece porta con sé svariati problemi per le imprese friulgiuliane. Di questo e altro discuteranno sabato mattina con il console generale della Repubblica Slovena a Trieste, Vojko Volk, il presidente regionale di Confartigianato, Graziano Tilatti, il presidente di Ures, Robert Frandolic, e di Confartigianato Gorizia, Ariano Medeot, i sindaci di Gorizia e Nova Gorica, Rodolfo Ziberna e Klemen Miklavice ancora i rappresentanti delle rispettive Camere di commercio. 

Saranno loro a dare il via all’undicesima edizione di MatchingDay che si aprirà, dopo i saluti di rito, con la presentazione di tre progetti imprenditoriali selezionati dall’organizzazione per poi entrare nel vivo della giornata con il valzer d’incontri, scandito dal conto alla rovescia proiettato su un grande schermo, che accompagnerà i partecipanti da un tavolo all’altro per l’intera giornata. 
L’evento, curato da Confartigianato Servizi Fvg srl, è realizzato grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo, Confidimprese FVG, Assicura Group, della Camera di Commercio della Venezia Giulia e alla collaborazione con Spirit (Agenzia Slovena per l’internazionalizzazione), Cluster Arredo e Sistema Casa e Confidi Gorizia.