21 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Il 25 maggio alle 20.30

Niklas Paschburg in concerto a Trieste

Nato ad Amburgo nel ’94 e fa parte di quella generazione di polistrumentisti che si muovono sul confine tra musica classica e contemporanea
Niklas Paschburg in concerto a Trieste
Niklas Paschburg in concerto a Trieste

TRIESTE - Yeah presenta il giovanissimo musicista e compositore tedesco Niklas Paschburg alla Chiesa Evangelica Luterana di Trieste il 25 maggio alle 20.30.

L'ARTISTA - Niklas Paschburg è nato ad Amburgo nel ’94 e fa parte di quella generazione di polistrumentisti che si muovono sul confine tra musica classica e contemporanea, genere che sa incantare e stregare il pubblico con crescendo intensi e quel pizzico di pop che commuove e affascina, trasportando il pubblico in un’atmosfera ricca di suggestioni. Dopo il primo ep, Tuur mang Welten, nel 2018 Niklas ha pubblicato il suo album d’esordio, Oceanic, un viaggio emozionante, energico e talvolta malinconico: dodici brani strumentali ispirati dalla natura che spaziano tra il neoclassico, l’ambient e la musica elettronica. Durante le registrazioni dell’album, Paschburg ha passato quanto più tempo possibile sulla costa del Mar Baltico, trovando l’ispirazione respirando la brezza di mare, ascoltando il suono incessante delle onde, cercando in ogni momento la nota e quel suono caratteristico della natura da trasferire nella sua musica. «Per il mio primo lavoro volevo creare qualcosa che connettesse le persone all’ambiente e al senso di libertà che si respira in una giornata ventosa sulla spiaggia vuota, in compagnia delle onde. Trasmettere questa sensazione con il pianoforte, la musica classica e quella elettronica, con una punta di pop, non tanto nelle armonie quanto nella struttura dei pezzi, è la sfida di Oceanic».

SUONI - Ed è così che Paschburg ha cominciato a registrare suoni naturali, come le onde del mare, per poi mixarle con strumenti acustici, sample con le corde del pianoforte e manipolando tutto con strumenti elettronici «per realizzare un suono unico, nuovo, il suono del Baltico». Piano, fisarmonica, un vecchio Korg MS2000 e molto altro in Oceanic. Colori e dinamiche si confondono in una progressione di suoni nostalgica, dolce, delicata, energica e commovente. «C’è la calma del mare, ma anche tutta la sua potenza», spiega Paschburg. Con Niklas Paschburg un nuovo appuntamento dell’edizione 2019 di YEAH, più di un festival, una community internazionale interamente dedicata alla musica che sta nascendo intorno al collettivo omonimo con base nella Città di Trieste.

Prevendite al ticketpoint di Corso Italia 6, Trieste.